Utente 112XXX
Salve gentili Andrologi,se posso volevo porVi due domande?Come avrete capito soffro di ipersessualità.

1)-Secondo la vostra esperienza,qual'è lo psicofarmaco che abbassa maggiormente il desiderio sessuale?

2)-Il ritardo dell'orgasmo indotto da antidepressivi è sempre secondario al calo della libido?Cioè abbassandosi il livello del desiderio sessuale,di conseguenza i tempi per raggiungere l'orgasmo si allungano?

Sono 25 gg che assumo paroxetina 20mg e devo dire che,almeno per adesso,le cose sono migliorate.Prima della terapia sentivo il bisogno di masturbarmi 3 o 4 volte al giorno,ora 3 o 4 volte a settimana.Per me è un ottimo risultato,ma ho paura della tolleranza,cioè che il mio corpo si abitui al farmaco e il mio desiderio ritorni come prima!
Grazie di cuore!!!

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Giovanni Beretta
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Prenota una visita specialistica
Gentile lettore,

alla sua prima domanda non posso che rinviarla alla risposta già data ad un suo precedente post dal collega Martiadis ed ad invitarla "se è interessato agli effetti collaterali da antidepressivi" a leggere l'articolo informativo del nostro collega all'indirizzo:

http://www.medicitalia.it/02it/notizia.asp?idpost=79894

Al secondo quesito invece le ricordo che il problema è più complesso ed il meccanismo di azione degli antidepressivi sul desiderio e i tempi per raggiungere l'orgasmo hanno una ragione neurologica ed ormonale non "psicologica".

A questo proposito le consiglio di consultare anche un altro articolo, sempre pubblicato sul nostro sito, visibile all'indirizzo:

http://www.medicitalia.it/02it/notizia.asp?idpost=69475

Un cordiale saluto.