Utente 737XXX
Buongiorno,
vorrei un chiarimento sulla ereditabilità o famigliarità degli aneurismi e MAV.
Mia cugina(figlia del fratello di mio papà) ha perso ad aprile di quest'anno un bimbo di dieci anni per emorragia cerebrale causata da MAV.Ha sottoposto l'altra figlia di 17 anni a risonanza magetica e le hanno riscontrato un aneurisma dietro il bulbo oculare.Mia cugina e suo marito non si sono sottoposti ad alcun esame.La mia domanda è la seguente:devo fare dei controlli anche ai miei bambini di 6(a novembre) e di 4 anni? E' possibile che si tratti di patologia ereditabile?
Vi ringrazio per la vostra attenzione e i saluto cordialmente in attesa di un vostro risocntro.
[#1] dopo  
2114

Cancellato nel 2014
Cara Signora,
mi permetto di inserirmi in un post di "Genetica" poichè mi occupo di trattamento endovascolare di MAV e aneurismi cerebrali.
Leggo in un suo post precedente che lei soffre di rene policistico, così come suo fratello: tale patologia è correlata a discreta familiarità per aneurismi cerebrali, fino al 10%.
Direi che i primi che dovrebbero sottoporsi ad accertamenti siate proprio lei e suo fratello; purtroppo anche i suoi figli sono a rischio.
Visti i casi già occorsi in famiglia le consiglio di affidarsi ad uno specialista neurochirurgo per la valutazione complessiva della sua famiglia e per essere guidati sulla tempistica (i bambini sono ancora piccoli) di accertamenti radiologici: può essere sufficiente una risonanza magnetica per individuare la gran parte di eventuali anomalie vascolari intracraniche.
Cari saluti
[#2] dopo  
Utente 737XXX

Iscritto dal 2008
La ringrazio tantissimo per la sua cortese risposta e approfitto della sua gentilezza per porle altri chiarimenti:mio fratello a volte lamenta un dolore dietro l'occhio sinistro e io che ho la masticazione incrociata ho spesso mal di testa specie nella parte sinistra che con un antidolorifico passa,potrebbe voler dire qualcosa? Inoltre spesso mio figlio lamenta mal di testa nella parte alta ma di notte digrigna i denti e di solito quando ha il nasino chiuso per il catarro.Mi perdoni se le pongo queste domande così banali ma in questo momento sono preoccupata per i miei figli e per mio fratello.Con la pediatra abbiamo già pensato di sottoporre i bambini ad un ecografia per rene policistico,ma devo far fare anche a loro una risonanza?
La ringrazio tantissimo e la saluto cordialmente