Utente 131XXX
Gentile esperto sono un ragazzo di 25 anni. Non ho alcuna patologia. Scrivo perchè il mio battito è aumentato notevolmente di velocità, non di potenza, in un breve lasso di tempo e poi è tornato alla normalità. Ciò è avvenuto menre stavo riposando da 4 minuti sul letto dopo pranzo. Ero a pancia sotto con il braccio piegato e il gomito all'altezza del cuore che premeva (essendo a pancia sotto). il battito è accelerato nel momento in cui mi sono alzato. Terminato il fenomeno (che è durato circa 5 o 6 secondi, ma si è fatto notare, visto che non mi era mai successo) mi sono subito misurato la pressione che era di 143 la massima, mentre la minima era di 81 e i battiti 84 al minuto. Poi l'ho rimisurata ed i battiti erano scesi a circa 78 con pressione a 136 la massima e 69 la minima. Mi chiedo se un fenomeno del genere sia normale e se sia spiegabile per il fatto che dormivo in quella strana posizione con il gomito che premeva e poi una volta alzatomi il cuore si è in un certo senso assestato attraverso l'aumento di velocità dei battiti, per poi tornare alla normalità dopo pochi secondi.
Infine ci tengo a precisare che sono uno studente universitario, faccio una vita sedentaria, trascorro tutti i giorni, tutto il giorno dietro una scrivania per mesi fino a quando non sostengo l' esame, poi riprendo a studiare, per qualche mese faccio attività sportiva leggera, tipo corsa per poi nuovamente tornare ad una assoluta vita sedentaria una volta che lo studio si intensifica nuovamente.
[#1] dopo  
Dr. Vincenzo Martino
40% attività
0% attualità
16% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 56
Iscritto dal 2008
Gentile utente,
il fenomeno da lei descritto non riveste alcun interesse clinico o patologico. Trattasi di un fenomeno del tutto fisiologico, stia pure sereno. Buoni studi.
Saluti