Utente 390XXX
a SEGUITO DI SINDROME VERTIGINOSA HO FATTO RMN IN OGGETTO che recita.

-RMN CERVELLO E TRONCO ENCEFALICO:l'indagine ha evidenziato la presenza di alcune puntiformi areole di alterato segnale,iperintense nelle sequenze aT.R.lungo,localizzate alla giunzione cortico-sottocorticale frontale dx reperti compatibili in prima ipotesi con aree di gliosi aspecifica.
ventricoli cerebrali normali per morfologia e dimensioni,strutture mediane in asse.
Il IV ventricolo e' in sede,normale morfologia e dimensioni.
non evidenti alterazioni di segnale in corrispondenza del tronco encefalico e degli emisferi cerebellari.
libere le cisterne dell'angolo ponto-cerebellare.
ristagno flogistico nelle cellette etmoidali.

RMN COLONNA CERVICALE:metameri ossei esaminati in asse.
diametri del canale spinale nei limiti di norma.
rettilineizzazione del rachide cervicale.
fenomeni di spondilo-unco-artrosi sono evidenti a tutti i livelli esaminati.
nettamente protuso in sede mediana paramediana dx il disco intersomatico C3-C4 che impronta il corrispondente versante dell'astuccio durale determinando abolizione dello spazio liquorale perimidollare anteriore.
i dischi intersomatici C5-C6 E C6-C7 sono degenerati,moderatamente ridotti in altezza e protudono concentricamente improntando la superficie ventrale dell'astuccio durale ed impegnando parzialmente i rispettivi forami di coniugazione reperto piu' evidente a dx a C6-C7.
non alterazioni di segnale a carico del midollo cervicale.

Se mi spiegaste in parole comprensibili ad un profano cosa in pratica ho e cosa dovrei fare, sarei grato.

Valuta ospedale

[#1] dopo  
Dr. Vincenzo Sidoti
44% attività
0% attualità
16% socialità
CHIARI (BS)
Rank MI+ 60
Iscritto dal 2005
Direi che l'esame mostra solo qualche segno dell'età. Occorre poi valutare il motivo che ha portato alla sua esecuzione. Comunque stia tranquillo
[#2] dopo  
Utente 390XXX

Iscritto dal 2004
grazie per la cortese e tranquillizzante risposta