Utente 253XXX
Buon giorno,
giorno 09/02/2007 ho subito un semplice intervento di frenulotomia del prepuzio in day-ospital (frenulo corto). Il chirurgo che mi ha operato mi ha prescritto come medicazione due pomate, una per disinfettare e una con effetto anestetizzante, che ho applicato due volte al giorno (mattina e sera). I punti (sei o sette) sono andati via da soli gradualmente nel giro di una ventina di giorni come mi era stato detto. Mi è rimasto un solo dubbio: In quanto tempo la zona sottoposta al taglio ritornerà normale? Mi spiego meglio, adesso quando ho un erezione sento un pò di dolore nella zona dove ho subito il taglio. Premetto che personalmente è il primo intervento chirurgico che ho subito. Ringrazio anticipatamente per i consulti che riceverò.

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Giovanni Beretta
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Prenota una visita specialistica
Gentile lettore ,
in questo tipo di interventi, data la zona, la "ripresa" può variare da caso a caso anche di alcuni mesi. Con tranquillità e senza inutili ansie segua tutte le indicazioni del chirurgo urologo che l'ha operata.
Un cordiale saluto.
[#2] dopo  
Dr. Daniele Masala
28% attività
4% attualità
12% socialità
POZZUOLI (NA)
Rank MI+ 44
Iscritto dal 2006
Caro signore ritengo che la terapia postoperatoria prescrittale dal collega operatore sia sufficiente, continui pure a seguire le sue indicazioni serenamente.
Mi chiedo come mai siano stati applicati ben 7 punti per una frenulotomia?!
Cordiali saluti,
dott. Daniele Masala.
[#3] dopo  
Dr. Giuseppe Quarto
44% attività
16% attualità
20% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 80
Iscritto dal 2007
caro utente ,
la terapia va bene e non si preocupi del numero di punti messi
[#4] dopo  
Dr. Giuseppe Benedetto
28% attività
0% attualità
16% socialità
VICENZA (VI)
Rank MI+ 44
Iscritto dal 2004
segua tranquillamente le indicazioni del chirurgo che l'ha operata