Utente 133XXX
salve, volevo sapere se l'assunzione abituale o occasionale di droga e la sua presenza all'interno dell'organismo possono influenzare i risultati dei test per l'hiv e l'epatite c, o comunque, in generale, se influenzano l'esito di un esame mirato a trovare la presenza di malattie infettive.
Grazie per la vostra disponibilità e complimenti per il vostro lavoro

distinti saluti

[#1] dopo  
20563

Cancellato nel 2010
Negativo, l'assunzione di per se' non influenza i test immunochimici (per epatiti o qualunque altro).

L'assunzione poi puo' sempre avvenire in forme improprie e dannose e allora si vede il danno acuto contestuale, es. nell'ultimo anno ho visto due rabdomiolisi acute da coca che portavano un CK alto e analiticamente simulavano un infarto.