Utente 495XXX
Caro Dottore,
ho 38 anni e l’ultimi esami risultano TRIGLICERIDI 1220 mg/dl e mi è stato prescritto il farmaco Fulcrosupra.
L’ultima ecografia del fegato risulta:fegato sensibilmente aumentato di volume con segni di steatosi diffusa di grado 2. Dopo aver preso tre pasticche mi vengono dei disturbi ( non forti) da parte del fegato.
Posso continuare a prendere questo farmaco?
Grazie in anticipo, Alessandro.
[#1] dopo  
Dr. Mario Manunta
28% attività
20% attualità
16% socialità
PALERMO (PA)
Rank MI+ 64
Iscritto dal 2003
Prenota una visita specialistica
Gentile Signora, sicuramente i disturbi che riferisce non sono legati alla terapia farmacologica con il fenofibrato (FULCROSUPRA), ritengo assolutamente necessario proseguire la terapia essendo a rischio non solo di aterosclerosi coronarica ma anche di pancreatite. La terapia che le hanno prescritto le farà rientrare nella norma i valori della trigliceridemia in un tempo ragionevolmente breve.
Cordialmente