Utente 125XXX
salve dottore.. da tempo mi turbavano sintomi come tachicardia improvvisa, palpitazioni, sensazione di svenimento, mancamenti d'aria.. poco tempo fa mi sono deciso ad andare dal medico e mi ha diagnosticato un soffio al cuore, mi ha detto che sono leggermente tachicardico e ha parlato di extrasistole. domani vado a fare l'ecocardiogramma ma sono molto preoccupato.. può essere che ho qualcosa di grave? ho sempre fatto sport ma da un anno sono fermo.. ma in 10 anni di attività fisica non mi hanno MAI trovato nulla di anomalo!! la ringrazio in anticipo..

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Vincenzo Martino
40% attività
0% attualità
16% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 56
Iscritto dal 2008
Gentile utente,
il soffio cardiaco è spesso un reperto benigno auscultatorio, la cui reale importanza è determinabile facilmente attraverso un ecocardiogramma. Non abbia timori, la negatività obiettiva di precenti visite depone per la benignità del reperto stetoacustico riscontrato.
In bocca al lupo.
Saluti
[#2] dopo  
Utente 125XXX

Iscritto dal 2009
la ringrazio dottore.. le farò sapere..
[#3] dopo  
Utente 125XXX

Iscritto dal 2009
salve dottore, le mie preoccupazioni erano infondate, ho fatto l'ecocardiogramma e è risultato che sono solo tachicardico, il cardiologo mi ha spiegato che essendo che il cuore batte più velocemente anche il "volume" è più forte e può sembrare un soffio al cuore, mi ha detto di stare tranquillo e che non ho niente.