Utente 134XXX
Salve,ho 25 anni,da un pò di tempo credo di aver pochi stimoli sessuali visivi,ho sempre delle erezioni ma con poco piacere,ricordo qualche anno fà che raggiungevo l'orgasmo anche solo toccando il corpo di una ragazza e a volte eiaculavo senza nemmeno riccorrere alla masturbazione e le mie erezioni erano molto forti,adesso sembra esserci il problema opposto,quando tocco il corpo della mia ragazza non ho erezioni e nessun piacere a vole ho qualche piccolo gemito ma è "finto"(credo),l'erezione avviene solo quando lei inizia a toccarmi ma sembra come se io avessi perso la voglia e basta che mi distraggo un pò perdo un pò di rigidità del pene e m'infastidisce,non so cosa fare,se è una malattia o una cosa psicologica,ma sembra che sono passato da uno stato di eiaculazione precoce ad uno stato opposto,cioè di eiaculazione ritardata,sicuro di una vostra risposta vi saluto

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Pierluigi Izzo
36% attività
20% attualità
16% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2006
Prenota una visita specialistica
Caro Utente,quanto racconta puo' essere semplicemente dovuto alla maturazione sessuale che,particolarmente quando un rapporto si rafforza,non prevede un automatismo tra pensiero ed azione (mazzinianamente parlando...).Starei,comunque,molto attento al sovrappeso,ricordando che il testosterone,ormone maschile per eccellenza,predilige il grasso,a scapito degli organi bersaglio (pene,testicoli etc.).Sarebbe un buon momento per consultare un esperto andrologo. Cordialita'.
[#2] dopo  
Utente 134XXX

Iscritto dal 2009
La ringrazio tanto per la risposta,però questo "problema" c'è l'ho avuto anche le prime volte che sono stato fidanzato con questa ragazza e quindi il rapporto quel periodo non era tanto "rafforzato",è già quasi più di un'anno che mi sento cosi,per questo motivo mi sono convinto che sia qualche disfunzione o "malfunzionamento"
[#3] dopo  
Dr. Giorgio Cavallini
52% attività
20% attualità
20% socialità
PADOVA (PD)
Rank MI+ 92
Iscritto dal 2008
Caro signore,
doveva metterla in allerta il fatto che eiaculasse senza masturbazione. direi che è ora di andare da collega. E giù il peso.
[#4] dopo  
Utente 134XXX

Iscritto dal 2009
scusate se rispondo tardi ma ho avuto problemi di connessione,comunque tornando a me sembra che io abbia Difficoltà ad eiaculare,per questo dicevo nessun stimolo visivo perché in passato eiaculavo ed avevo dei forti orgasmi toccando il corpo di una ragazza cosa che ormai non è più così,infatti lo noto anche che c'è poca "violenza" nell'espulsione del seme,esce come un rubinetto che cola e a volte è veramente poco e poi sembra che io non provi più piacere,sembra che non provi più piacere a toccare una ragazza,e come se non riuscissi ad avere "gli stimoli" sessuali dovuto al fatto di toccare una ragazza,questo mi preoccupa e non so che fare e come comportarmi!
[#5] dopo  
Dr. Giorgio Cavallini
52% attività
20% attualità
20% socialità
PADOVA (PD)
Rank MI+ 92
Iscritto dal 2008
Caro signore,
capisca il suo imbarazzo, ma la sua situazione può essere gestita al meglio solo vivo in quanto problemi psicologici od organici possono essere coinvolti e sovrapposti.