Utente 134XXX
Salve,
ho 42 anni e da circa 2 mesi ho un fastidioso dolore retrosternale che talvolta sembra essere accompagnato da dolore cervicale e dorsale (ma non sempre). Il dolore retrosternale si manifesta stando in posizione eretta dopo che sono stato in posizione seduta per molto tempo. Oppure "stirandomi" girando il busto ed anche se, per esempio, mi siedo sul divano di "schianto". Non provo dolore tossendo. La deglutizione è ok anche se soffro di cattiva digestione e bruciori allo stomaco da anni e talvolta di reflusso. Ogni qualvolta starnutisco avviene uno strano click (sensazione di strappetto) proprio in regione parasternale.
Questo dolore mi sta accompagnando ormai da troppo tempo e non è piacevole in quanto devo stare attento a tutti quei movimenti di cui sopra, compreso giocare sdraiato in terra con mio figlio.
Sotto consiglio del mio medico ho effettuato:
- esame radiologico del torace: tutto ok
- esame cardiologico con ecocuore: tutto ok
- ecografia regione parasternale: tutto ok
Il medico mi ha prenotatao una TAC con M.D.C.
Sarebbe molto apprezzato un Vs. parere.
Grazie mille,
Roberto

Valuta ospedale

[#1] dopo  
Dr. Stefano Spina
48% attività
4% attualità
20% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2008
Da come lo descrive potrebbe sembrare un dolore di tipo muscolare, o magari persino una sintomatologia un po' atipica per una esofagite da reflusso. A questo punto pero', gia' escluse le urgenze di pertinenza cardiologica, le conviene attendere i risultati della TAC prima di andare a ricercare ulteriori ipotesi diagnostiche.
Cordiali saluti