Utente 134XXX
Buonasera, ho effettuato un Ecocardiogramma M-Mode 2d Color Doppler,
il risultato dice:" Prolasso de lembo anteriore mitralico con insufficienza mitralica di grado minimo e non significativo. Insufficienza della valvola tricuspide minima.Normale funzione contrattile globale del ventricolo sx senza significativi deficit segmentari.Ventricolo sx di normali dimensioni e spessori parietali normali. Pericardio normo riflettente,non evidenza d versamento." Da cio' che leggo mi sembra di capire che non sia niente di "grave", ma continuo ad avere ogni giorno moltissime extrasistole che percepisco perfettamente. Ho 40 anni e soffro di questo problema da 15 anni circa, ho partorito da 5 mesi e ad oggi mi sembra che le extrasistole siano notevolmente aumentate. Vorrei se possibile, avere un parere medico e sapere come posso fare per diminuire questo disturbo, e sapere se è necessario effettuare altri esami. Grazie

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Massimo Tidu
36% attività
12% attualità
16% socialità
TORINO (TO)
Rank MI+ 64
Iscritto dal 2008
Gentile utente:
Il prolasso della mitrale, piccola anomalia congenita della valvola mitralica che quando non determina (come nel suo caso) insufficienza valvolari importante), non ha rilevanza clinica, in effetti si associa a volte ad un aumento delle extrasistoli. Occorre tuttavia nel suo caso escludere altri fattori che facilitano l'insorgenza di axtrasistoli, controllando (con degli esami del sangue) una eventuale anemizzazione, un' alterazione del livello degli elettroliti o un disturbo della tiroide. Senta il suo medico.
Se invece l'extrasistolia fosse dovuta al prolasso potrebbe essere utile l'esecuzione di un Holter per escludere aritmie importanti, tenendo conto che se i disturbi fossero correlati solo a benigne extrasistoli, un eventuale trattamento farmacologico avrebbe più effetti collaterali che benefici.
A disposizione per ulteriori consulti