Utente 288XXX
Salve mi chiamo Stefano è ho da porvi un quesito.
Circa otto giorni fa ho estratto l'ultimo dente del giudizio, ultimo perchè il mio dentista me li ha estratti tutti e quattro.
Specifico che erano tutti e quattro fuori in posizione dritta come i settimi.
Gli ottavi superiori: il sinistro è stato una passeggiata, il destro è venuto via insieme a d un pezzo di osso è mi sono stati messi tre punti.
Ottavi inferiori: il destro durante l'estrazione si è rotto in più parti alla fine ha dovuto dividere le radici ed estrarle una alla volta, tolte si presentavano lunghe ed a uncino, tanto che una aveva l'apice spezzato ma penzoloni alla radice, ho sofferto per cira 20 giorni un dolore fortissimo, il sinistro e qui arrivano le mie domande
era quello piu arretrato e di difficile estrazione, solita storia si è spezzato in tante piccole parti e dopo circa un'ora e mezza di intervento il dentista ha deciso di rinunciare lasciandomi entrambe le radici del dente in bocca, addirittura una è cosi lunga che ha provato a devitalizzarla, la motivazione e che sono troppo vicine al trigemino e non ha voluto rischiare più (non poteva pensarci prima ??). Io sto soffrendo come un cane da quel momento, non so veramente cosa fare, mi sono informato un po e a questo punto dubito addirittura che chi mi ha messo le mani in bocca sia veramente un dentista!!!!!!!!
Datemi una mano per favore, io abito ad Arezzo consigliatemi un centro serio dove rivolgemi anche a Firenze o Siena perche voglio capire cosa devo fare, se devo sottopormi di nuovo ad intervento per togliere le radici,se possono rimanere cosi',se il dolore è causato dai postumi dell'intervento, ho se mi ha toccato il trigemino... insomma sono confuso e dolorante ho bisogno di un dentista come si deve, grazie a tutti quelli che mi risponderanno....

Valuta ospedale

[#1] dopo  
Dr. Francesco Saverio Ruggiero
52% attività
20% attualità
20% socialità
ATRIPALDA (AV)
Rank MI+ 92
Iscritto dal 2003
Prenota una visita specialistica
Gentile utente,

se la persona che le ha fatto gli interventi realmente non e' un dentista puo' rivolgersi alla magistratura per segnalare quanto accaduto.
In ogni caso, puo' controllare sia attraverso un link presente su questo sito che attraverso l'ordine dei medici ed odontoiatri della citta' in cui opera il suo dentista per controllare se effettivamente lo sia.


Cordiali Saluti
Dr. F.S. Ruggiero

http://www.francescoruggiero.it
[#2] dopo  
Dr. Gianluca Bianco
24% attività
0% attualità
0% socialità
MARANO DI NAPOLI (NA)
Rank MI+ 24
Iscritto dal 2007
Caro Stefano,
hai certamente bisogno di sottoporti a un nuovo esame radiografico per valutare la posizione delle radici e quindi poi programmare un nuovo intervento per la loro avulsione.
Certamente per te che sei del posto non sarà difficile trovare un "vero" specialista che possa analizzare la situazione e consigliarti per il meglio.
Stai tranquillo.
[#3] dopo  
Utente 288XXX

Iscritto dal 2007
grazie per avermi risposto subito, comunque sia dovro togliere per forza le radici oppure potrebbero rimanere li, senza arrecare problemi ne ora ne i futuro? ora per il dolore sto prendendo mezza bustina di aulin la mattina e d una la sera ma comunque dopo circa sei ore mi si risvegli il dolore che ora è come se avessi un tendine infiammato tira e brucia da paura...
[#4] dopo  
Dr. Gianluca Bianco
24% attività
0% attualità
0% socialità
MARANO DI NAPOLI (NA)
Rank MI+ 24
Iscritto dal 2007
Caro Stefano,
talvolta residui radicolari di denti avulsi chirurgicamente non procurano fastidi mai.
Certamente la tua situazione è da giudicare a seguito di una rx e se necessario più a distanza dall'evento chirurgico subito 8 giorni fa.
Non trascurare di sottoporti al più presto a nuova visita.
Cordiali saluti
[#5] dopo  
Utente 288XXX

Iscritto dal 2007
Ringrazio ancora per la vostra disponibilità considerando anche il fatto che è domenica, avrei da chiedervi, visto che proprio stasera mi si sta presentando il dolore in maniera diversa, è possibile che si sia infettata la ferita perchè mi si è esteso il dolore quasi esternamente al viso, dovrei prendere di nuovo l'antibiotico o fare degli sciacqui con qualche prodotto?( gli sciaqui li faccio gia con una piccola parte di acqua ossigenata meno del 10% iniettata con una siringa all'interno della ferita)
[#6] dopo  
Utente 288XXX

Iscritto dal 2007
Ringrazio ancora per la vostra disponibilità considerando anche il fatto che è domenica, piu che residui sono proprio le radici considerando che una la vedo ed ha una testa quasi di 4 millimetri le ho scattato anche una fotografia consideri in che condizioni sono!!! avrei da chiedervi, visto che proprio stasera mi si sta presentando il dolore in maniera diversa, è possibile che si sia infettata la ferita perchè mi si è esteso il dolore quasi esternamente al viso, dovrei prendere di nuovo l'antibiotico o fare degli sciacqui con qualche prodotto?( gli sciaqui li faccio gia con una piccola parte di acqua ossigenata meno del 10% iniettata con una siringa all'interno della ferita)
[#7] dopo  
Dr. Gianluca Bianco
24% attività
0% attualità
0% socialità
MARANO DI NAPOLI (NA)
Rank MI+ 24
Iscritto dal 2007
Caro Stefano, se quella che vedi è realmente la radice
ti consiglio di fare una preparazione antibiotica e sottoporti subito dopo all'intervento di estrazione chirurgica dei residui radicolari.
Cordiali saluti
[#8] dopo  
Dr. Marco Capozza
40% attività
4% attualità
16% socialità
TRICASE (LE)
Rank MI+ 60
Iscritto dal 2006
Gentile paziente
quando un apice radicolare non infetto viene lasciato dopo una estrazione generalmente non ci sono problemi immediati; se a distanza di tempo si forma una infiammazione moderata potrebbe essere abbastanza semplice rimuoverlo ma è opportuno controllare la posizione con una radiografia. Se l'apice è molto vicino al canale mandibolare, dove passa un nervo importante, l'alveolare inferiore, l'estrazione del residuo è meglio farla fare ad un dentista esperto in chirurgia orale.
Per consigliare una terapia antibiotica è necessario effettuare una visita.
cordiali saluti
[#9] dopo  
Utente 288XXX

Iscritto dal 2007
Grazie a tutti i dottori per le risposte, ora sto un po meglio, ma comunque sento fastidio, quindi andro a fare la radiografia lunedi,
ho da chiedervi un altro consiglio, siccome vado in un centro privato radiografico, che richieste specifiche dovrei fare al radiolgo oltre a spiegare il problema, una panoramica va bene o c'è bisogno di qualcosa di piu accurato( la dental scan cos'è una tac?)
grazie di nuovo gentilissimi dottori, e ora con un po di dolore in meno posso dire che forse il mio dentista ha solo avuto paura a continuare una estrazione difficile e forse è stato meglio cosi'!!