Utente 134XXX
Salve ho 40 anni,10anni fa mi hanno asportato la safena ad entrambi le gambe, dopo 2 anni alla caviglia sinistra s'è formato un piccolo forellino come una puntura di ago,col passare del tempo tra cure e visite specialistiche e ricoveri si era chiuso.Ogni volta che si riapriva si ingrandiva sempre ad arrivare ad oggi al diametro di 16cm circa.volevo sapere se c'è un rimedio per non farla riaprire più?La settimana prossima dovrei essere sottoposto alla pulitura dell'ulcera con intervento chirurgico perchè sopra si è formato una fibrina molto dura(callosa)di colore giallastro.In questi giorni l'ulcera cola tra sangue e del liquido dal colore marroncino e dal cattivo odore sembra acido.Il mio lavoro comporta di stare in piedi tra le 14 e le 16 ore però da qualche mese purtroppo non riesco a stare in piedi più 8 ore perchè dopo la gamba inizia a far male.CORDIALI SALUTI sono nell'attesa di una risposta.

Valuta ospedale

[#1] dopo  
Dr. Massimiliano Zaramella
24% attività
8% attualità
12% socialità
VICENZA (VI)
Rank MI+ 44
Iscritto dal 2006
Gentile Utente,

le consiglio di leggere il MinForma sulle ulcere vascolari dove potrà rrovare un pò di notizie circa questa patologia subdola e gravemente invalidante per la vita quotidiana.
Nel frattempo le consiglierei, se non già eseguito un ecocolordoppler venoso ed arterioso degli arti inferiori e di farsi esguire da un chirurgo vascolare.
cordiali saluti
[#2] dopo  
Utente 134XXX

Iscritto dal 2009
Dottore La Ringrazio per la velocità della risposta comunque ogni volta che si riapre purtroppo devo cambiare medico perchè fanno riferimento all'ultima medicazione he non si hanno risultati come la precedente. Grazie