Utente 123XXX
Salve,ho 40 anni e ho subito un'intervento chirurgico ad una gamba 6 giorni fà.
Assumo 3 volte al giorno un'antiffiammatorio e una compressa di paracetamolo,oggi ho finito di pranzare alle 14,risotto pancetta e zucca, panino con broccoletti ripassati in padella e decaffeinato amaro.Praticamente appena finito mi sono messo a letto anche perchè non posso muovermi e mi sono preso le mie due medicine di terapia,mi sono addormentato praticamente subito.Mi sono svegliato con un pò di mal di testa che da un paio di giorni và e viene e mia madre mi ha misurato pressione con valori di 77-122 e la glicemia con valore 122.Vorrei sapere se la glicemia è normale.premetto che mia madre è diabetica.
Vi ringrazio per l'attenzione.

Valuta ospedale

[#1] dopo  
Dr. Andrea Del Buono
28% attività
16% attualità
12% socialità
CELLOLE (CE)
Rank MI+ 56
Iscritto dal 2004
Gentile Utente,
considerando quanto ha mangiato ed è impossibilitato a muoversi, la glicemia è più che normale. Riduca le calorie finchè è allettato altrimenti il rischio diabete è serio.
Cordiali saluti
[#2] dopo  
Dr. Mario Manunta
28% attività
4% attualità
16% socialità
PALERMO (PA)
Rank MI+ 48
Iscritto dal 2003
Gentile Signore, tutto dipende da quanto tempo è passato dalla fine del pasto e dal riscontro di quel valore glicemico. Se il valore che ha determinato è a 30 o a 60 minuti dal pasto va bene ed è un conto, se quel valore è a due ore o più dal pasto, ha tutt'altro significato. A prescindere da questo episodio, lei è già in una condizione di sovrappeso (si evince dal suo profilo), per adesso è pure costretto all'immobilità ed ha un gentilizio positivo per diabete (sua madre)... sicuramente dovrà fare maggiore attenzione alla sua alimentazione, appena possibile intraprendere uno stile di vita attivo, meglio se svolgerà un piano di attività fisica strutturato e tenga sotto controllo il suo quadro metabolico con periodici controlli, altrimenti, come le ha già detto il Dott. Del Buono, il rischio è davvero alto.
Cordialmente
[#3] dopo  
Utente 123XXX

Iscritto dal 2009
Vi ringrazio delle risposte,vorrei approfittarne chiedendovi quali sarebbero i valori ideali di glicemia
nella mia situazione,giusto per avere un parametro nel corso della giornata e potermi regolare.Grazie ancora per l'attenzione.
[#4] dopo  
Dr. Mario Manunta
28% attività
4% attualità
16% socialità
PALERMO (PA)
Rank MI+ 48
Iscritto dal 2003
Gentile Signore, il monitoraggio dei valori glicemici con glucometro è utile solo a chi è già stata posta diagnosi di Diabete. In questo caso il fine è quello di capire, per esempio se la terapia seguita è congrua.
I valori di glicemia ideali sono uguali o inferiori a 100 mg/dl a digiuno. L'unico test che può chiarirci la situazione è l'OGTT con 75 g, che potrebbe essere indicato in considerazione della familiarità e del sovrappeso ma in atto non sussistono le condizioni per effettuarlo, anche perchè le linee guida parlano chiaro: mai eseguire il test qando si è in convalescenza dopo un intervento chirurgico o durante un evento acuto; perchè in questi casi i risultati potrebbero essere falsati.
Si limiti soltanto a non esagerare con l'intoito calorico e controlli la quantità di carboidrati.
Cordialmente