Utente 134XXX
salve a tutti i dottori.. sito fantastico e anche gente fantastica, passiamo al mio problema... qualche settimana fa ho letto un articolo su forman un noto magazine e si parlava di malattie di ambito sessuale ecc.. da li ho riscontrato che avere una deviazione del pene è pericolo e può degenerare... volevo sapere come si puo risolvere... io ho circa 20 anni e da sempre ricordo che è sempre stato rivolto verso la sinistra e un po curvo verso il basso.. facendo ricerca su questo fantastico sito purtroppo non capisco molto, cosa puo essere? come lo risolvo? comunque volevo definire meglio la situazione... il glande sembra ruotato verso sinistra all'incirca90° e tutto il corpo verso il basso, non ho mai avuto dolori che io ricordi, sono sessualmente attivo ma adesso ho paura, vi prego datemi dei consigli.. puo essere operabile o guaribile tramite laser?? non capisco se è un problema mio e si è sorto dopo qualche trauma che non ricordo..
aiutatemi grazie a tutti

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Giovanni Beretta
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Prenota una visita specialistica
Caro lettore ,

mi sembra che lei sia entrato in una spirale di paura e di panico.

Si fermi e si ricordi che la maggior parte degli incurvamenti sono di tipo congenito, permettono un normale rapporto sessuale, non causano alcun problema sessuale e non hanno alcuna indicazione ad una loro correzione chirurgica.

Consulti, senza perdere altro tempo prezioso un esperto andrologo.

Nel frattempo, se desidera avere più informazioni dettagliate su questo problema, le consiglio di consultare, se non ancora fatto, anche l’articolo pubblicato sul nostro sito e visibile all'indirizzo:

http://www.medicitalia.it/02it/notizia.asp?idpost=79870


Un cordiale saluto.
[#2] dopo  
Utente 134XXX

Iscritto dal 2009
non so a chi rivolgermi e dovrei rivolgermi ai miei genitori o al mio medico curante.. non vorrei spargere tanta voce in giro mi capisce??
[#3] dopo  
Dr. Giovanni Beretta
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Caro lettore ,

alla sua età può fare quello che desidera .

Penso possa essere utile però informare i genitori, se presenti, e poi sentire anche il proprio medico curante per avere un'iniziale indicazione clinica e infine per indirizzarla eventualmente verso un esperto andrologo che lavora vicino alla sua residenza.

Un cordiale saluto.
[#4] dopo  
Utente 134XXX

Iscritto dal 2009
intanto grazie, il mio problema e che non so come parlarne con i miei cmq attendo ancora qualche altro consulto e poi vedro come procedere
[#5] dopo  
Dr. Giovanni Beretta
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Caro lettore ,

non perda comunque altro tempo e come spesso ripeto da questo sito, vista la sua "giovane" età, approfitti di questo "problema" e non sicurezze, per conoscere finalmente , se non ancora fatto, il suo andrologo di fiducia.

Impari dalle sue compagne e dalle donne che la circondano che sicuramente ,alla sua età, già conoscono il loro o la loro ginecologa.

Un cordiale saluto.
[#6] dopo  
Utente 134XXX

Iscritto dal 2009
salve dottore... volevo chiedere quanto mi viene a costare una visita andrologica e se mi consiglia un ottimo andrologo in zona trapani e dintorni e quanto mi viene a costare un intervento di correzione se sarà necessario grazie arrivederci
[#7] dopo  
Dr. Giovanni Beretta
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Caro lettore ,

le prime informazioni che ci chiede non sono di interesse generale e vanno sempre discusse in altra sede.

Per la scelta dell'andrologo invece chieda un consiglio al suo medico di fiducia, anche il nostro sito la può orientare ed eventualmente può consultare pure il sito ufficiale della SIA ( www.andrologiaitaliana.it ).

Un cordiale saluto.
[#8] dopo  
Utente 134XXX

Iscritto dal 2009
sinceramente non so di che farmene del link che mi ha fornito... cmq volevo sapere in media i prezzi quali sono poiche non godo di ottimerisorse economiche..
[#9] dopo  
Dr. Giovanni Beretta
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Caro lettore ,

al link fornito può ricercare e vedere se c'è un eventuale andrologo, esperto in patologia della riproduzione umana, che opera vicino alla sua residenza.

Un cordiale saluto