Utente 126XXX
Buonasera sono un ragazzo di 23 anni da circa 8 mesi ho i linfonodi al collo molto ingrossati per l'esattezza 5 di cui uno fisso di circa 5 cm che nell'ultimo periodo mi prude e mi fa molto male.
Circa 3 mesi fa ho fatto vari accertamenti:l'esito delle analisi del sangue,della radiografia al torace sono nella norma ma i medici avevano detto che mi avrebbero fatto la biopsia per valutarne la natura.
Ad oggi sono ancora qua che aspetto di fare l'intervento ma il Dottore specialista che mi segue ha detto che è preoccupato perchè potrebbe essere un linfoma.
E' possibile che lo sia veramente considerando l'esito negativo delle analisi?Non ho mai avuto febbre ma spesso ho prurito in tutto il corpo (a questo non ho mai fatto molto caso dal momento che sono un soggetto molto allergico).
Resto comunque in attesa che mi venga esportato al piu' presto ma nel frattempo vorrei sapere se posso stare tranquillo.
Grazie per la collaborazione
[#1] dopo  
Dr. Salvo Catania
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2005
<<<ma il Dottore specialista che mi segue ha detto che è preoccupato perchè potrebbe essere un linfoma.<<<

Se dopo 3 mesi ancora non hanno fatto un accertamento definitivo evidentemente non sono così preoccupati come Lei ha laciato intendere.

Purtroppo non è possibile tramite Internet aggiungere ulteriori contributi senza una visita e in considerazione che neanche i curanti che la seguono hanno formulato una ipotesi diagnostica significativa


http://www.medicitalia.it/02it/notizia.asp?idpost=40590

http://www.senosalvo.com/approfondimenti/lifonodisentinella.htm