Utente 134XXX
Buon giorno ! mio nipote di 20 anni studia a Madrid (rientra i primi di novembre) e mi ha detto che palpandosi riscontra dei noduli e il medico di laggiu' gli ha diagnostocato un'infiammazione dei gangli inguinali. Chiedo cortesemente se è un problema che compete l'andrologo o l'urologo. Abito a Padova e non conosco medici specialistici del settore.
Devo preoccuparmi ? Grazie per una cortese risposta, se possibile con urgenza. Chiedo troppo?

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Giovanni Beretta
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Prenota una visita specialistica
Cara Signora ,

da quello che ci racconta poco è possibile capire sul problema che ha suo nipote.

Da questa postazione l'unica cosa che possiamo dirle è che quadri clinici particolari come questi non possono essere affrontati e tanto meno capiti e risolti tramite una semplice e-mail e richiedono sempre una attenta valutazione clinica diretta .

A questo punto parli di questo problema eventualmente al suo medico di medicina generale (sperando che lei abbia a disposizione almeno il risultato di qualche indagine clinica già fatta) che, esaminato in prima istanza il problema , potrà eventualmente indirizzare il nipote successivamente verso una più mirata valutazione specialistica.

Un cordiale saluto.