Utente 134XXX
SALVE SONO STATO OPERATO D'ERNIA IGUINALE SX IL 27 OTTOBRE
DOPO QUANTO TEMPO POTRO' AVERE UN RAPPORTO SESSUALE?
L'EIACULAZIONE DI SOLITO PUO' AVERE COMPLICANZE?

GRAZIE PER LA DISPONIBILITA'

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Francesco Nardacchione
32% attività
4% attualità
16% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 52
Iscritto dal 2006
Gentile signore
dopo un intervento chirurgico come il suo si consiglia di attendere almeno 20 giorni prima di riprendere una moderata attività sessuale. Questo per consentire ai mezzi di sintesi usati (reti, punti di sutura, colle sintetiche etc.) di cicatrizzare in maniera adeguata. Consideri che più il tempo passa, senza grandi sollecitazioni e meglio avviene la cicatrizzazione.
L'eiaculazione in genere non subisce alcuna modificazione.

Cordiali saluti
[#2] dopo  
Utente 134XXX

Iscritto dal 2009
Grazie per la disponibilità ma volevo chiederle un ulteriore domanda:
Come mai alzandomi in piedi sento dolore che parte dal testicolo sx e sale su per dotto seminale?
Per alleviare il dolore e' corretto utilizzare del cotone per sostenere i testicoli?
E' possibile che il dotto deferente sx e la vescica seminale siano infiammati?
Premetto che mercoledi 4 novembre ho il controllo per togliere i punti
GRAZIE.
[#3] dopo  
Dr. Francesco Nardacchione
32% attività
4% attualità
16% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 52
Iscritto dal 2006
Gentile signore

per eseguire un intervento di ernioplasrtica inguinale è necessario isolare il sacco erniario dagli elementi del funicolo spermatico.
Per tale motivo, durante il decorso post-operatorio, sono possibili risentimenti dolorosi irradiati al testicolo che in genere scompaiono dopo alcuni giorni.

Cordiali saluti
[#4] dopo  
Utente 134XXX

Iscritto dal 2009
SALVE VOLEVO INFORMARLA CHE HO TOLTO I PUNTI IL 4 NOVEMBRE E A DISTANZA DI 9 GIORNI LA SITUAZIONE INIZIA A MIGLIORARE NEL FRATTEMPO IL GIORNO 11 NOVEMBRE DOPO UNA SETTIMANA DAI PUNTI HO FATTO UN ALTRO INTERVENTO AL GINOCCHIO SEMPRE SINISTRO (LATO DELL'ERNIA INGUINALE) PER BORSITE CON ANESTESIA LOCALE E MESSO I PUNTI IN METALLO.
PREMETTO CHE IL MEDICO CHE MI HA OPERATO SAPEVA LA SITUAZIONE DELL'ERNIA E CHE NON CI FOSSE STATO NESSUN PROBLEMA.
VOLEVO SAPERE SE SI POTEVA FARE UN ALTRO INTERVENTO A DISTANZA DI POCO TEMPO?
E SE FOSSE STATO NORMALE IL FATTO CHE DOPO I PASTI IN DIGESTIONE ANCORA OGGI (MA DI MENO RISPETTO A IERI) SENTA UN SAPORE STRANO IN BOCCA? SIMILE A GARZE O DISINFETTANTI CHE HANNO UTILIZZATO?? SECONDO LEI E' NORMALE? GRAZIE IN ANTICIPO
[#5] dopo  
Dr. Francesco Nardacchione
32% attività
4% attualità
16% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 52
Iscritto dal 2006
Gentile signore
come prima cosa sono contento che il suo iniziale problema sia in via di risoluzione, anche se ha dovuto subire un nuovo intervento. Non esistono regole precise sui tempi di attesa tra un intervcento e l'altro anche se personalmente preferisco aspettare, quando possibile, almeno un mese. Per quanto riguarda l'alterazione del gusto che avverte dopo i pasti può dipendere da numerosi fattori, talora difficili da individuare, come ad esempio l'ìuso protratto di antibiotici, anestetici etc. tuttavia il più delle volte, anche in questo caso, il sintomo tende a scomparire con il tempo. Qualora questo non avvenisse non esiti a contattare il suo medico curante.

Cordiali saluti
[#6] dopo  
Utente 134XXX

Iscritto dal 2009
Grazie per la sua disponibilita'daltronde ho dovuto farla perche' i tempi di attesa sarebbero stati molto piu' lunghi. In ogni caso precisamente da ieri per quanto riguarda l'intervento dell'ernia la parte sx e' ancora un po sensibile ma indolore e volevo sapere se fosse stato normale che il testicolo sx sia un po piu'gonfio rispetto al destro e se nel caso ci fosse stato un problema tipo varicocele o altro il chirurgo che mi ha operato se ne sarebbe accorto magari nel giorno dell'intervento o magari successivamente?

A distanza di 10 giorni dai punti mi scusi se insisto su questo argomento il primo rapporto sessuale quando potro' averlo?

La ringrazio in anticipo!
Cordiali Saluti
[#7] dopo  
Dr. Francesco Nardacchione
32% attività
4% attualità
16% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 52
Iscritto dal 2006
Gentile signore
un modesto gonfiore post-chirurgico del testicolo, in corrispondenza della zona operata, può essere normale e sicuramente il collega che l'ha operata avrà valutato eventuali patologie correlate.
Per la domanda sul rapporto vale quanto detto nella prima risposta:
"... dopo un intervento chirurgico come il suo si consiglia di attendere almeno 20 giorni prima di riprendere una moderata attività sessuale "

Cordiali saluti
[#8] dopo  
Utente 134XXX

Iscritto dal 2009
Salve da ieri che sento dolore al tatto nella zona del testicolo sx da quello che ho capito si trova l'epididimo vero? e' probabile che a distanza di 20 giorni dall'intervento d'ernia inguinale sx sia un po infiammato? fa male solo se lo tocco o muovo il testicolo.
dovrei fare qualche cura?

Grazie per la diponibilita
[#9] dopo  
Dr. Francesco Nardacchione
32% attività
4% attualità
16% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 52
Iscritto dal 2006
Gentile signore
via mail non è possibile fare una diagnosi, ma solo supposizioni generiche, nè è corretto prescrivere farmaci senza prima aver visitato il paziente. Ritengo pertanto che sia opportuno effettuare un controllo dal collega che l'ha operata, per fugare tutti i suoi dubbi.

Cordiali saluti