Registrati | Recupera password
0/0

Cristalli ossalato di calcio

(archivio consulti: per vedere la pagina aggiornata clicca QUI)
  1. #1
    Utente donna
    Iscritto dal
    2009

    Cristalli ossalato di calcio

    buongiorno,
    ho fatto l'esame del sangue e delle urine e va tutto bene tranne per la presenza di numerosi cristalli di ossalato di calcio nelle urine. è la prima volta che mi succede, non avevo mai avuto nemmeno delle tracce e guardando su internet ho visto che può essere l'inizio della formazione di calcoli renali. volevo sapere se basta bere molto per evitare la formazione dei calcoli, dato che in effetti bevo sempre poco...ed inoltre volevo chiedere se può essere colpa del tipo di acqua che esce dal mio rubinetto di casa che contiene davvero molto molto calcare, io la bevo filtrandola con le caraffe per uso domestico che si trovano adesso in commercio anche al supermercato da questa estate, può essere colpa della caraffa che non filtra bene il calcio?
    grazie



  2. #2
    Indice di partecipazione al sito: 1785 Medico specialista in: Chirurgia generale

    Perfezionato in:
    Urologia
    Andrologia

    Risponde dal
    2008
    Cara signota,
    tranquilla qualche cristallo di ossalato si trova regolarmente nelle scarse bevitrici di acqua, e può essere l' inizio dei calcoli. Beva almeno due litri di acqua al giorno ed eviti alcoolici, non importa il tipo di acqua (non vi è differenza fra le minerali e quella del rubinetto) nè il tipo di caraffa. Eventualmente per maggior scrupolo, faccia una ecografia dell' apparato urinario per vedere come è messa nelle alte vie urinarie. Ma tranquilla, coprattutto se non ne ha mai avuti.


    Dr. Giorgio Cavallini http://www.andrologiacavallini.it
    http://www.morbodilapeyronie.altervista.org/ www.azoospermia.altervista.org

  3. #3
    Utente donna
    Iscritto dal
    2009
    grazie mille, mi impegnerò a bere di più, lo dico sempre ma non ci riesco mai, stavolta però preferisco impegnarmi seriamente piuttosto che rischiare i calcoli!
    grazie, saluti.



  4. #4
    Indice di partecipazione al sito: 1785 Medico specialista in: Chirurgia generale

    Perfezionato in:
    Urologia
    Andrologia

    Risponde dal
    2008
    faccia così: i bicchiere di acqua (circa 180 cc) ogni ora.


    Dr. Giorgio Cavallini http://www.andrologiacavallini.it
    http://www.morbodilapeyronie.altervista.org/ www.azoospermia.altervista.org

  5. #5
    Utente donna
    Iscritto dal
    2009
    va bene. grazie mille!



  6. #6
    Utente donna
    Iscritto dal
    2009
    stamani mi sono bevuta una bottiglietta da mezzo litro, però così facendo praticamente sono sempre in bagno.......è normale?!?! sarò andata in bagno almeno 4 volte nella mattinata, cioà prima della pausa pranzo..



  7. #7
    Indice di partecipazione al sito: 1785 Medico specialista in: Chirurgia generale

    Perfezionato in:
    Urologia
    Andrologia

    Risponde dal
    2008
    cara signora,
    credo che stia succedebdo che lei sis stia agitando perchè deve bere, perchè se no le vengono i calcoli, perchè non ha mai bevuto... ecc.. . Non si preoccupi succede ai bevitori coatti.


    Dr. Giorgio Cavallini http://www.andrologiacavallini.it
    http://www.morbodilapeyronie.altervista.org/ www.azoospermia.altervista.org

  8. #8
    Utente donna
    Iscritto dal
    2009
    ve bene, piano piano la prenderò come un'abitudine normale. grazie ancora




Discussioni Simili

  1. Risposte: 15
    Ultimo Messaggio: 09/11/2009, 18:45
  2. Reni indolensiti
    in Urologia
    Risposte: 1
    Ultimo Messaggio: 08/12/2009, 09:48
  3. Urinare la notte
    in Urologia
    Risposte: 1
    Ultimo Messaggio: 23/09/2009, 11:55
  4. Disturbo alla vescica
    in Urologia
    Risposte: 2
    Ultimo Messaggio: 13/12/2009, 21:50
  5. Risposte: 21
    Ultimo Messaggio: 01/09/2009, 16:20
ultima modifica:  16/07/2014 - 0,11        © 2000-2011 medicitalia.it è un marchio registrato di MEDICITALIA s.r.l. - P.I. 01582700090 - staff@medicitalia.it - Fax: 02 89950896