Utente 128XXX
Salve gentilissimi dottori....... un piccolo quesito che forse avranno proposto milioni di utenti. Ma come ben sapete la psiche in quest'ambito gioca ahimè un ruolo fondamentale......... Quanto posso stare tranquillo dopo un test 4generaz. effettuato in un centro specializzato come il San Gallicano di roma a 20 giorni dal rapporto a rischio e ripetuto sempre nella medesima struttura dopo 75 giorni????La domanda non viene dalla paranoia (anche se c'è ovviamente) ma dalla sintomatologia che non mi abbandona. Uno sfogo cutaneo sui lati del tronco....stanchezza e sonnolenza e grandi sudate notturne. Se leggete i miei precedenti post (aiuto troppe cose strane)ho davvero una gran confusione in testa.... Mi hanno detto di aver scongiurato il peggio con quella tempistica anche perchè dopo il primo test a 20 giorni ho rifatto test sifilide in lab. privato risultando BORDERline etc etc trovato strano dai meravigliosi dott.ri del san gallicano e ripetuto insieme hiv (75giorni) risultando NEGATIVO a tutti e due..... sospiro di sollievo???ma de che mi chiama la mia ultima compagna positiva al hpv si riparte.... faccio test anche io anche se dopo ulteriori visite non presento nulla di visibile ora attendo risultati...... poi gran finale in concomitanza dopo aver ritirato test a 75 giorni insisto con la Dott.ssa per fare un giro completo di accertamenti. Emocromo - ves - emoglobina - epatite B e C e Test innovativo per Tubercolosi...... a quest'ultimo POSITIVO sono crollato corro subito dalla dott.ssa che mi prescrive esame urine con ricerca specifica e esame dell'espettorato perchè potrebbe essere uscirto fuori solo un contatto con l'infezione e non sia malattia in atto...lastra al torace in 2p tutto ok... niente catarro.... capisco che è un gran casino ma vi prego un vostro parere sarebbe davvero apprezzato. Mi verrebbe di pensare di non poter stare tranquillo con i test e tutto questo caos sia dovuto proprio al'hiv..... vi prego AIUTO
[#1] dopo  
Dr. Luigi Laino
56% attività
20% attualità
20% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 96
Iscritto dal 2005
non centra l'Istituto ma il tempo di esecuzione del test: i tempi che ci indica non sono affatto validi per escludere una infezione da HIV né per fare statistiche. Mi spiace non aiutarla a tranquillizzarsi ma un test HIV può dirsi sicuro almeno a 100 giorni ma molto meglio a 6 mesi da un rapoprto a rischio

cari saluti
[#2] dopo  
Utente 128XXX

Iscritto dal 2009
Gentilissimo e illustre Dott. Laino grazie per la sua risposta.... ma cosa ne pensa per esempio dell'episodio della sifilide???? Positivo per Lab. Privato e poi tutto negativo in ospedale?????? Mi perdoni ma sono davvero in confusione........ e se posso un'ultima domanda.......... se avessi MALEDETTAMENTE contratto l'Hiv e avessi già delle patologie ad esso correlate non dovrebbe uscire un esito POSITIVO anche se passati 75 giorni dall'ipotetico rapporto a rischio e non proprio i famosi 100????
[#3] dopo  
Dr. Luigi Laino
56% attività
20% attualità
20% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 96
Iscritto dal 2005
non è utile per lei asserire ipotesi infondate. utile invece stare sereni e ripetere tutto a 100 giorni.

Utile ancora effettuare una visita venereologica se permangono dubbi.

cari saluti
[#4] dopo  
Utente 128XXX

Iscritto dal 2009
Buon giorno gentilissimo Dott. LAINO lei ha sicuramente ragione forse volevo trovare un pò di rassicurazioni in un periodo dove ho perso davvero la tranquillità interiore........ sò anche che la medicina non è una scienza perfetta ma volevo solo un parere in base ai dati che le ho fornito....... magari basandoci solo su statistiche!!!!! La Dott.ssa del lab. analisi di biologia molecolare al noto ospedale romano (lei proprio ha effettuato i miei test) mi ha rassicurato dicendomi che sono arrivati ad una tale sensibilità che anche dopo 20 giorni qualcosa esce!!! quindi dopo 75/80 giorni potevo almeno escludere hiv e sifilide...... caro dottore se legge anche i miei altri post vedrà che sono tre mesi di dubbi e terrore.... lab.analisi privato mi dice che sono positivo alla sifilide con un risultato borderline che non si sa cos'è poi torno in ospedale (dopo 10 punture di penicillina) e rifaccio i test tutto negativo..... devo raccogliere gli ultimi esami e ho già seriamente pensato di effettuare una visita specialistica "magari proprio con lei"!!!!
[#5] dopo  
Utente 128XXX

Iscritto dal 2009
Aspettavo una risposta cortese dott.re e spero che non abbia scritto nulla di male pensando di programmare una visita con lei.......................... grazie anticipatamente distinti saluti