Utente 625XXX
MIA FIGLIA E'ALLA 30^SETTIMANA DI GESTAZIONE ED IO SONO MOLTO PREOCCUPATA PER L'INFLUENZA A .MIA FIGLIA NON VORREBBE VACCINARSI PER PAURA DI EFFETTI COLLATERALI SUL BAMBINO. EFFETTIVAMENTE ANCHE IO SONO UN POCO PERPLESSA, IN QUANTO NON E' CONSIGLIATA AI NEONATI AL DI SOTTO DEI 6 MESI ED ALLE DONNE NEL 1°TRIMESTRE DI GRAVIDANZA. COME MAI? EVIDENTEMENTE PERCHE' NON E' STATO TESTATO A SUFFICIENZA.IO MI RIVOLGO A VOI PER AVERE DELLE RISPOSTE A QUESTE MIE DOMANDE DI MAMMA IN ANSIA.MIA FIGLIA HA 28 ANNI ED E' ALLA SUA PRIMA GRAVIDANZA , NON HA NESSUN PROBLEMA DI SALUTE, E' NECESSARIO FARLA O POTREBBE SOPRASSEDERE?
VI RINGRAZIO ANTICIPATAMENTE E SPERO IN UNA VOSTRA RISPOSTA PERCHE' PENSO DI NON ESSERE LA SOLA A VIVERE QUESTO BRUTTO MOMENTO .
CORDIALI SALUTI
[#1] dopo  
Dr. Mario Corcelli
52% attività
8% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 80
Iscritto dal 2009
Gentile Signora,

il vaccino è controindicato nel I trimestre di gravidanza e nei bambini sotto i 6 mesi soltanto perchè mancano studi controllati, cioè non è stato testato a sufficienza, in questa categoria di soggetti.

Per le donne al II e III trimestre di gravidanza, invece, il vaccino è raccomandato.

La decisione di vaccinarsi o meno va presa consultandosi con il proprio ginecologo di fiducia.

vaccinazione antifluenzale
http://www.medicitalia.it/02it/notizia.asp?idpost=112571
http://www.medicitalia.it/02it/notizia.asp?idpost=112574
http://www.fermailvirus.it/

Cordiali saluti.
[#2] dopo  
Utente 625XXX

Iscritto dal 2008
Grazie per la celere risposta, ma proprio il fatto che non è stato testato abbastanza mi preoccupa. Il vaccino preso dalla madre raggiunge anche il feto?.Se sì che cosa possiamo sapere sugli effetti collaterali che ha il vaccino
sul bambino che si è appena formato? Alcune patologie si possono formare anche negli ultimi mesi.
Mi risponda, per cortesia.
Cordiali saluti
[#3] dopo  
Dr. Mario Corcelli
52% attività
8% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 80
Iscritto dal 2009
Non sono stati testati eventuali effetti teratogeni del vaccino; ecco perchè è controindicato solo nel I trimestre di gravidanza, caratterizzata dalla fase embrionale del nascituro; nel II e III trimestre di gravidanza il feto si è già ben formato, perciò, non si pone più il problema della teratogenesi.

Non sono stati testati effetti diretti del vaccino sui bambini al di sotto del 6° mese; è quindi corretto evitare la vaccinazione.
Peraltro, se la mamma si è vaccinata nel II e III trimestre di gravidanza, sviluppa gli anticorpi; di conseguenza, anche il bambino sotto i 6 mesi resta protetto "passivamente" per un certo periodo, oltre alla protezione tramite l'allattamento al seno.
Dopo i 6 mesi di età, venuta meno la protezione materna, il bambino torna ad essere esposto al contagio.

Spero di averle chiarito i suoi quesiti.
[#4] dopo  
Utente 625XXX

Iscritto dal 2008
Grazie per l'esauriente risposta.