Utente 903XXX
Gentili dottori,
questa mattina su un cantiere ho pestato col piede un chiedo su un trave di legno. Fortunatamente l'instinto mi ha portato a tirar subito indietro il piede.
Ho appena contrallato sul libretto delle mie vaccinazioni e vedo di aver fatto, in data giugno 2003, il seguente vaccino: Antidiftotetano Polio.
1. E' quello che genericamente viene chiamata antitetanica?
2. Nelle vaccinazioni successive, per essere coperto dal vaccino, avrei dovuto fare dei richiami?
3. Se al contrario non fossi coperto ora, cosa dovrei fare e con che fretta? A che problemi posso andare in contro?

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Gianluca Carpentieri
24% attività
0% attualità
12% socialità
REGGIO DI CALABRIA (RC)
Rank MI+ 36
Iscritto dal 2007
Teoricamente la copertura antitetanico garantita dal vaccino "vale" per 10 aa. di prassi però in soggetti vaccinati a distanza superiore di 5 aa dalla somministarzione del vaccino si tende ad anticipare il richiamo.
Consulti il suo medico di famiglia che potrà indirizzarla verso il centro vaccinale.