Utente 112XXX
Buonasera,
sono una ragazza di 25 anni. Da un paio di anni, in alcuni periodi dell'anno (forse i cambi di stagione) mi sveglio quasi ogni mattina con un forte dolore al petto sinistro. Più che vero e proprio dolore, si tratta in realtà di una sensazione di intorpidimento estesa ai muscoli del seno sinistro e a quelli tra la spalla e il collo. Al dolore si accompagna sempre una sensazione di "difficoltà respiratoria". Infatti, quando respiro, il dolore sembra acuirsi ed estendersi al muscolo tra il seno e la spalla.
Mi è inoltre capitato di svegliarmi di notte e di rendermi conto che a volte "mi si addormentano" gli arti superiori.
Secondo il Loro parere si tratta di qualcosa di serio di cui preoccuparsi? Quali accertamenti potrei fare?
Un paio d'anni fa feci un elettrocardiogramma proprio a causa di questi dolori, ma l'esame per fortuna non rilevò nessun problema.
Grazie mille per l'attenzione che vorrete dedicarmi e cordiali saluti.

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Vincenzo Martino
40% attività
0% attualità
16% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 56
Iscritto dal 2008
Gentile utente,
la sintomalogia da lei descritta è subdola ed aspecifica per una determinata patologia. Molto probabilmente i fastidi riscontrati sono di natura osteo-muscolare trattabili con comuni analgesici o miorilassanti. Le consiglio comunque di effettuare un ecodoppler degli arti superiori e delle comune analisi del sangue.
Saluti
[#2] dopo  
Utente 112XXX

Iscritto dal 2009
Grazie mille dottore,
sono già più tranquilla.
Seguirò di certo i suoi consigli.
Ancora tante grazie per la disponibilità e per la celerità della risposta.
un saluto cordiale.