Utente 971XXX
buongiorno sono una fisioterapista di 30 anni da circa 1 anno per caso ho scoperto di avere una cisti di 5 cm alla milza, liquida con un pò di contenuto corpuscolato.Un pò grande visto che peso 50kg per 1,65 di h e la mia milza è circa 10 cm. Ho fatto ecografie, rmn e tac con contrasto ma nessuno sa fare una diagnosi precisa, pensano ad una cisti congenita o un ematoma incistato, fatto sta che da un anno è rimasta sempre uguale in dimensioni. Sono una salutista, mangio bene, non fumo , non bevo, non ho altre patologie, non ho sintomi. La cisti è interna alla milza che è di normali dimensioni, non è aumentata di volume. Il punto è che io non vorrei togliermi la milza e alcuni chirurghi hanno detto che potrei farlo monitorandola nel tempo, visto che in effetti non ho problemi, ma ho paura possa dar fastidio durante una gravidanza (che vorrei avere al più presto), magari essere compressa e scoppiare, che mi consigliate? durante la gravidanza la milza viene compressa o rimane alta? grazie

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Francesco Nardacchione
32% attività
4% attualità
16% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 52
Iscritto dal 2006
Gentile signora

per evitare inutili ripetizioni la invito a consultare il link

http://www.medicitalia.it/02it/consulto.asp?idpost=5770

dove altri colleghi del sito si sono già espressi in merito.

Cordiali saluti
[#2] dopo  
Utente 971XXX

Iscritto dal 2009
grazie della risposta ma avevo già letto questo consulto e forse non mi sono spiegata bene, innanzitutto la mia ciste è di 5 cm non 15 e non ho nessuna intenzione di toglierla a meno che non sia necessario per una gravidanza, quindi la mia domanda è: quest'organo viene compresso durante la gestazione???
[#3] dopo  
Dr. Francesco Nardacchione
32% attività
4% attualità
16% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 52
Iscritto dal 2006
Gentile dottoressa

forse mi sono spiegato male e provo a rimediare.
La milza si trova in posizione sottodiaframmatica sin, lateralmente e posteriormente rispetto a stomaco e pancreas.
Durante la gravidanza l'utero crescendo, comprime gradualmente tutti gli organi endoaddominali, pertanto, nelle fasi terminali della gravidanza in posizione seduta, indirettamente anche il compartimento sovramesocolico e quindi la milza. Il problema quindi è legato alla posizione della cisti splenica ed al pericolo di rottura che risulta essere più fgrequente nelle cisti di maggiori dimensioni ed in quelle in prossimità dell'ilo o sulla superficie esterna.
Purtroppo una risposta definitiva alla sua domanda non è possibile, non potendo prevedere l'evoluzione dimensionale della sua cisti nè il decorso della sua gravidanza, per la quale le auguro comunque ogni bene.
Cordiali saluti

[#4] dopo  
Utente 971XXX

Iscritto dal 2009
buongiorno era questo che volevo sapere ipotizzavo venisse un pò compressa ma nessuno era stato così chiaro circa i rischi legati al problema. grazie di cuore