Utente 135XXX
buongiorno. cinquantenne con problemi di erezione insufficiente forse causati dal farmaco giornaliero per l'ipertensione. prendo spesso cialis da 10 mg., senza effetti collaterali. mi era stato prescritto qualche mese fa dal medico curante. essendo iperteso quando prendo il cialis dimezzo la dose di enalapril.
vorrei sapere, per cortesia, se l'utilizzo prolungato nel tempo, assumendo 2 o 3 compresse la settimana (quindi direi un massimo di 30 mg alla settimana) può causare effetti indesiderati o se posso continuare (abbastanza) tranquillamente. grazie

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Pierluigi Izzo
36% attività
20% attualità
16% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2006
Prenota una visita specialistica
Caro Utente,il problema non é la terapia per l'pertensione,bensì l'ipertensione stessa che La costringe alla terapia...Detto ciò,sottolineo che non sono dimostrati danni nel lungo periodo a seguito dell'assunzione del tadalafil (così come degli altri inibitori della fosfodiesterasi 5),anche se ho il sospetto che dimezzare la terapia antiipertensiva possa essere stata una Sua iniziativa.A volte il medico curante
lo consiglia in estate,ma adesso andiamo verso il freddo...Cordialità.
[#2] dopo  
Utente 135XXX

Iscritto dal 2009
grazie della velocissima risposta!! in effetti mi ha preso in castagna, il consiglio era estivo!! riprenderò i soliti 20 mg. giornalieri di enalapril
[#3] dopo  
Dr. Pierluigi Izzo
36% attività
20% attualità
16% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2006
...ci aggiorni.Cordialità.
[#4] dopo  
Utente 135XXX

Iscritto dal 2009
grazie. non saprei che aggiornamenti mettere, utilizzo già il cialis e ciò non mi provoca effetti collaterali. però mi insospettisce un poco la risposta: "non sono dimostrati danni"
il fatto che non siano dimostrati va bene, ma c'è magari il sospetto che l'assunzione prolungata nel tempo possa portare nuove patologie?
grazie per la disponibilità
[#5] dopo  
Dr. Pierluigi Izzo
36% attività
20% attualità
16% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2006
...nessun sospetto.Cordialità.
[#6] dopo  
Utente 135XXX

Iscritto dal 2009
grazie ancora!