Utente 135XXX
Buongiorno, sono una ragazza di 27 anni e da circa 2 mesi soffro di gonfiori quotidiani alle mani e ai piedi. Tutto inizia con una sensazione simile a quella che si ha quando si viene punti da un insetto, poi la zona inizia ad arrossarsi, a diventare gonfia, turgida e molto calda. Questi gonfiori li ho a rotazione sulle mani (specialmente nella zona che si collega al polso sotto il mignolo), oppure sulla punta delle dita. Mi è successo anche sui piedi, in particolare lateralmente o anche sotto la pianta. Usando la mano gonfia per prendere oggetti o camminando sul piede interessato sento come un formicolio fastidioso e una lieve sensazione di prurito mista a dolore. Se schiaccio la zona gonfia e turgida tirando la pelle mi sembra che sotto-pelle ci siano dei piccoli rilievi bianchi. Questi gonfiori localizzati possono durarmi poche ore o anche un’intera giornata, talvolta saltano un paio di giorni, ma poi ricompaiono in un’altra zona della mano o del piede. Ho fatto le analisi del sangue, come valori anomali sono risultati la frazione albuminica, più alta di circa 2,6 punti e l’MCH basso: ho 26,7, quando il minimo dovrebbe essere 27. Devo segnalare che da maggio ad oggi ho perso circa 9 kg. Ora sono 1.69 di altezza per 54 kg. Grazie.

Valuta ospedale

[#1] dopo  
Dr. Giampiero Griselli
52% attività
20% attualità
20% socialità
BRESCIA (BS)
Rank MI+ 92
Iscritto dal 2002
Prenota una visita specialistica
Gent.le pz
le possibilità diagnostiche sono troppo ampie partendo anche da fatti reumatologici, non escludendo neppure malattie autoimmuni, per cui non posso che rimandarla dal suo curante per l'effettuazione di esami e terapia , e magari con l'invio allo specialista .
Cordialità