Utente 153XXX
Egregio dottore, il 23 settembre sono stato operato di ernia inguinale dx. Adesso sto benino, anche se nell’area della ferita c’è una zona di insensibilità (che non mi dà noia) e tutt’intorno un fastidioso bruciore, accentuato dallo sfregamento dei vestiti. Dicono che con termine tecnico si chiama “iperestesia”, eccesso di sensibiltà. Inoltre il taglio si presenta ancora duro, tipo cordone o matita. Vorrei sapere se per ammorbidirlo si può usare una crema tipo “same plast gel”(Aqua, Glycerin, Hydroxyethylcellulose, Allium cepa, Allantoin, Urea, Heparin, Xantan Gum, Sodium Phosphate, Phenoxyethanol, Methylparaben, Propylparaben, Parfum)e comunque quanto tempo occorre perchè la cicatrice si ammorbidisca spontaneamente.
Grazie fin d’ora.

Valuta ospedale

[#1] dopo  
Dr. Maurizio Biagioli
28% attività
0% attualità
12% socialità
SIENA (SI)
Rank MI+ 40
Iscritto dal 2009
Mi sembra che tutto sia normale in considerazione dei tempi: non sono passati nemmeno due mesi dall'intervento. Sia il problema di sensibilità che la lieve ipertrofia cicatriziale con molta probabilità tenderanno a migliorare con il tempo ( ma aspettiamo almeno altri 4-5 mesi). Va bene l'applicazione di prodotti come il Same Plast, ma non sono indispensabili.
Cordiali Saluti