Utente 133XXX
buonasera,
Le devo fare una domanda molto strana. E' tanto tempo che mi chiedo se e' vero o non vero quello che mi e' stato raccontato.
allora se accidentalmente si infila un ago da sarta o uno spillo nel corpo e' vero che vaga per tutto il corpo?
e soprattutto si hanno dei sintomi di infezione e come si presenta la ferita. da quando me lo hanno raccontato tutte le volte che mi siedo e sento pungere penso sempre a questa cosa.
grazie in anticipo per la risposta

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Francesco Nardacchione
32% attività
4% attualità
16% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 52
Iscritto dal 2006
Gentile signora

le favole sono dei sogni meravigliosi che purtoppo da adulti vengono infranti dalla creuda realtà: un ago, non importa se da sarta, da medico o da bussola, una volta conficcato in un tessuto rimane fermo lì e non vaga. Rappresenta infatti un corpo estraneo ed una volta penetrato in un tessuto viene aggredito dai mezzi di difesa del nostro organismo. Questi tendono ad espellerlo generando una reazione infiammatoria localizzata che può evolvere in un ascesso se l'ago non viene rimosso.

Un cordiale saluto