Utente 135XXX
salve,
volevo chiederle un parere per il mio fidanzato,25anni: dal mese di luglio ha piedi gonfi,dolori al petto e al braccio sinistro, senso di oppressione, spesso gli viene come un senso di calore diffuso al corpo,respira male,gli viene a mancare l'aria,ha mal di testa,vertigini e dolori cervicali.lui dava la colpa allo stress e al troppo lavoro estivo ma tuttora nn è cambiato nulla...sono preoccupata,i suoi nonni sn morti d'infarto, i suoi zii soffrono di cuore e hanno tutti palloncini e by-pass.il suo medico dopo avrelo visitato l'ha mandato da un cardiologo ma ancora nn c'è stato...mi aiuti!!!è quello ke credo? grazie in anticipo x la risposta.

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Vincenzo Martino
40% attività
0% attualità
16% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 56
Iscritto dal 2008
Gentile utente,
a distanza è davvero difficile rispondere al suo quesito, sebbene i sintomi avvertiti siano in realtà molto aspecifici la diagnosi definitiva può avvenire solo da una visita diretta.
Saluti
[#2] dopo  
Utente 135XXX

Iscritto dal 2009
caro dottore la ringrazio x la risposta...capisco ke la diagnosi può essere fatta solo dopo una visita specifica ma mi chiedo visti i sintomi e la familiarità con il problema se può essere effettivamente un problema al cuore? anche perchè trascinarlo da un dottore sarà una cosa assai difficile.ringraziandola ancora le porgo i miei saluti.
[#3] dopo  
Dr. Vincenzo Martino
40% attività
0% attualità
16% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 56
Iscritto dal 2008
Gentile utente, ritengo che se un soggetto "stia davvero male" vada spontaneamente dal dottore. Evidentemente il suo fidanzato gode di buona salute.
On line non saprei cosa aggiungere.
Saluti