Utente 812XXX
Gentili Dottori!
Vorrei sapere qualcosa in più su questa influenza A.In giro c'è moltissima confusione e pareri discordanti,purtroppo anche tra i vostri colleghi.
Cosa bisogna fare?
C'è veramente da preoccuparsi seriamente??
Questo benedetto vaccino bisogna farlo SI o NO?

Io sono un soggetto sano,soffro solo di faringite cronica,la quale non mi porta grande disturbi,ma non credo che questo mi faccia rientrare nei soggetti a rischio,almeno spero!!

Sono molto spaventato,essendo io anche molto ipocondriaco.
Tra l'altro faccio un lavoro nel quale sto a contatto con molta gente.
Parlando con alcuni medici mi hanno detto che non devono farlo tutti il vaccino,ma poi ascoltando i medici che stanno facendo apparizzioni a raffica in trasmissione televisive dicono che lo devono fare tutti!..chi dice sì,chi dice no,insomma non si capisce niente.C'è solo tanta confusione e spavento!!!
Eì probabile che si sia creato solo un caso mediatico oppure c'è veramente da preoccuparsi seriamente??
Spero di avere più pareri possibili.
Grazie mille!!!
[#1] dopo  
Dr. Roberto Chiavaroli
32% attività
4% attualità
16% socialità
LECCE (LE)
Rank MI+ 52
Iscritto dal 2009
Gentile utente,
la risposta è no. lei non DEVE vaccinarsi.
Se vuole PUO' farlo, ma per chi come lei non fa parte delle categorie a rischio, il ministero non ha messo a disposizione alcun tipo di scorta. Quindi inutile darsene pensiero.
In ogni caso tutti i medici italiani, l'istituto superiore di Sanità e l'OMS sono concordi nel ritenere questa forma di influenza 10 volte meno grave di quella stagionale che ogni hanno fa dalle 1000 alle 2500 vittime solo in Italia e senza che nessuno di queste persone finisca sulle prime pagine dei giornali.
Il problema è fondamentalmente mediatico. I media cavalcano a ragione (secondo loro) l'interesse e le paure che la popolazione (soprattutto Italiana) ha per i problemi di Salute in genere.
Questa influenza H1 N1 è soltanto più CONTAGIOSA (proprio perchè nuova) e NON PIU' GRAVE di una comune influenza.
La vaccinazione dei medici e delle forze dell'ordine è obbligatoria SOLO PER MOTIVAZIONI di TIPO SOCIO_ECONOMICO poiche' la contemporanea malattia (peraltro pagata) di migliaia di dipendenti pubblici tra personale sanitario e forze dell'ordine metterebbe in crisi il normale svolgimento della vita del paese.

spero di essere stato abbastanza chiaro

Cordiali Saluti
[#2] dopo  
81279

dal 2010
Grazie mille Dr.Chiavaroli!
E' stato chiarissimo ed esaustivo e mi ah tranquillizzato.Io avevo deciso quasi di farlo perchè mi stanno mettendo paura,essendo anche un soggetto ipocondriaco vivo ancora più male queste cose.
Purtroppo a fare confusione ed a craare panico ci sono anche molti suoi colleghi che appaiono in trasmissione televisive e che mettono molto allarmismo.
Secondo me c'è molta disinformazione,più che informazione.
Tra l'altro si parla solo di epricolo d'influenza e non si parla del pericolo dei vaccini,o mi sbaglio??
Soprattutto questo epr l'influenza A che da come ho sentito non è stato ancora testato al 100%.
Un cordiale saluto!!