Login | Registrati | Recupera password
0/0

Cisti collo

(archivio consulti: per vedere la pagina aggiornata clicca QUI)
  1. #1
    Utente donna
    Iscritto dal
    2009

    Cisti collo

    Buongiorno,
    da circa 10 anni ho una cisti sul lato destro del collo; questa mi è stata asportata 2 volte ed una terza volta è supurata da sola; da circa 1 mese si è gonfiata e da due giorni la vedo arrossata, ma solo nella parte inferiore; mi fa molto male, il mio medico ha prescritto l'antibiotico Ciproxin e un unguento a base di ittiolo: vorrei sapere se la terapia è quella giusta.
    l'ittiolo che effetto avrà sulla cisti? supurerà o si ritirerà?
    Grazie per un arisposta, sono davvero in ansia



  2. #2
    Indice di partecipazione al sito: 1703 Medico specialista in: Chirurgia generale

    Perfezionato in:
    Colonproctologia

    Risponde dal
    2008
    A volte un unguento a base di ittiolo puo' dare gli effetti sperati. Certo, molto dipende dal tipo di cisti, tipo che lei pero' non ci ha specificato. Comunque c'e' da chiedersi come mai ha recidivato: non e' stato possibile asportarla totalmente, con tutta la sua capsula? Come mai?
    Cordiali saluti


    dott. Stefano Spina
    www.stefanospina.com

  3. #3
    Utente donna
    Iscritto dal
    2009
    Putroppo evidentemente i medici che hanno asportato la cisti non sono riusciti ad asportarla del tutto... Credo si tratti di una cisti di grasso... Ma secondo Lei se la cisti supurasse da sola o si ritirasse sarebbe poi utile aspirarla e non più asportarla? dati gli scarsi risultati ottenuti? Grazie ancora Saluti



  4. #4
    Indice di partecipazione al sito: 17 Medico specialista in: Chirurgia generale

    Perfezionato in:
    Medicina estetica

    Risponde dal
    2007
    Guardi credo che l'unica terapia risolutiva sia quella chirugica della completa asportazione della cisti. Sono d'accordo col suo medico sulla terapia del momento, in condizioni di infiammo l'intervento non è consigliabile e sicuramente non é risolutivo.


    Cordiali Saluti
    Dott. Gianluca Carpentieri
    sito internet : www.ospedalerc.it

  5. #5
    Indice di partecipazione al sito: 1703 Medico specialista in: Chirurgia generale

    Perfezionato in:
    Colonproctologia

    Risponde dal
    2008
    L'aspirazione di una cisti di grasso spesso non fornisce garanzie di radicalita' e quindi di sicuro mal si adatta al suo caso che, evidentemente, gia' di suo non sembra semplicissimo, visto che i Colleghi hanno gia' effettuato dei tentativi. Il mio dubbio rimane comunque sulla diagnosi: e' sicuro che si tratti di un lipoma? E comunque, che lo sia o meno, l'unica strada rimane sempre quella della asportazione chirurgica. Magari, questa volta, cercando di fare il possibile per portarla via completamente e curando in maniera maniacale il post-operatorio, le relative medicazioni e la terapia antibiotica, al fine di scongiurare possibili infezioni e altre complicanze.
    Cordiali saluti


    dott. Stefano Spina
    www.stefanospina.com

Discussioni Simili

  1. Cisti del tratto tirodeoglosso
    in Chirurgia generale
    Risposte: 1
    Ultimo Messaggio: 17/01/2010, 14:08
  2. Neurolisi
    in Chirurgia generale
    Risposte: 8
    Ultimo Messaggio: 12/03/2010, 10:17
  3. Ex fistole sacro coccigea
    in Chirurgia generale
    Risposte: 1
    Ultimo Messaggio: 12/03/2010, 16:19
  4. Risposte: 9
    Ultimo Messaggio: 06/05/2010, 16:13
  5. Ciste di echinococo di 20 cm
    in Chirurgia generale
    Risposte: 2
    Ultimo Messaggio: 17/05/2010, 20:12
ultima modifica:  17/11/2014 - 0,16        © 2000-2011 medicitalia.it è un marchio registrato di MEDICITALIA s.r.l. - P.I. 01582700090 - staff@medicitalia.it - Fax: 02 89950896