Utente 146XXX
Salve,
vorrei effettuare il trapianto di capelli ma ho paura di prendere una bufala.
Quali sono le tecniche migliori per trapiantare la FUE o quella per striscia di pelle?
A chi devo rivolgermi per essere sicuro del trattamento cè un'associazione di medici?
Che probabilità ci sono del rigetto dei capelli?
Grazie

Valuta ospedale

[#1] dopo  
Dr. Fabio Quatra
24% attività
0% attualità
8% socialità
PALERMO (PA)
Rank MI+ 32
Iscritto dal 2007
Il trapianto di capelli e' una tecnica ben sperimentata che garantisce ottimi risultati ma sempre, naturalmente nelle GIUSTE INDICAZIONI. Ovvero: in alcuni casi va bene, in altri casi non e' consigliabile.
Solo un medico con esperienza puo' consigliarla in questo senso.
Stesso discorso vale per il confronteo FUE e "striscia " (strip surgery). Sono entrambe tecniche molto valide, con pregi e difetti. Personalmente preferisco la "striscia" ma su alcuni tipi di calvizie puo' essere utile la FUE.
La "striscia" e' una tecnica piu' "antica" ma meglio sperimentata. La FUE e' un po' meno "invasiva" ma ha almeno due difetti: 1. si trapiantano meno capelli in ogni seduta, 2. E' necessario rasare i capelli nella zona del prelievo.
Come ribadito altre volte, l'appartenenza ad un'associazione del settore non e' di per se garanzia di esperienza e capacita' ma e' comunque un buon punto di partenza se non sa a chi rivolgersi.
Il rigetto dei capelli non esiste nel caso dell'autotrapianto (cioe' quello di cui stiamo parlando) ma e' pur vero che una piccola percentuale di capelli non riesce ad attecchire, cioe' a sopravvivere dopo il trapianto. In mani esperte e' meno del 5 %.
[#2] dopo  
Dr. Luca De Fazio
24% attività
4% attualità
12% socialità
PERUGIA (PG)
Rank MI+ 40
Iscritto dal 2006
Salve! sono il dr luca de fazio mi occupo ormai esclusivamente di autotrapianto di capelli.Ho fatto questa scelta ormai da sei anni faccio solo questo (credo in tutta onestà di essere l'unico in italia) Pratico Fue e fuss anche se preferisco utilizzare la mia tecnica brevettata su fue.In ogni modo per non prendere bufale come le chiama Lei le consiglio di affidarsi ad un professionista che abbia grande casistica. IO sono solito dare ai miei nuovi pazienti la possibilità di incontrare i pazienti già operati, proprio perchè ho deciso di dare battaglia agli improvvisatori. Questo lo dico senza alcuna malizia ma solo perchè questa scelta non è stata facile, non siamo in America dove da anni molti hanno fatto scelte del genere, cioè di occuparsi solo di chirurgia delle calvizie, popolazione molto diversa in termini di numeri della nostra , comunque ad ogni buon modo può visitare il mio sito www.lucadefazio.it poi se vuole mi chiami pure per dei chiarimenti. Se le può essere utile come notizia sono anche quest'anno relatore al congresso internazionale della sies a bologna dove parlerò della lateral slit.www.sies.net cordiali saluti dr. luca de fazio