Utente 110XXX
Egregi specialisti

sono mesi che mi sto curando con l'omeopatia .

Vorrei gentilmente un chiarimento :
so che un rimedio può avere la sigla MK oppure con davanti il numero romano X cioè 10.000 .

Questa cifra significa che il farmaco , a parità di dose somministrata, ha una concentrazione maggiore??? ..O cos'altro ???

In attesa di una Vostra cortese risposta
invio un cordiale saluto.



[#1] dopo  
79426

Cancellato nel 2010
Gentile utente, è vero il contrario. "M" sta per "1000", la "XM" invece indica "10000" e in omeopatia maggiore è la potenza e più elevata è la diluizione. Quindi nella potenza XMK (o 10000k) in realtà il rimedio è 10 volte più diluito che nella MK. Stia tranquillo che si tratta sempre di sostanze ultradiluite che non le daranno alcun effetto tossico.

Cordiali saluti
[#2] dopo  
Utente 110XXX

Iscritto dal 2009
Grazie della pronta risposta dr.Tancredi Ascani.

Quindi mi sembra di capire che le cure omeopatiche (compresa la mia) agiscono con una terapia che va man mano in crescendo : aumentare nel tempo la diluizione e di conseguenza elevare la potenza del rimedio.

Praticamente sembrerebbe il contrario della medicina tradizionale dove in genere si interviene subito con dosi massiccie per poi attuare terapie di mantenimento , riducendo le stesse dosi al minimo.


Avrà di certo letto i mie precedenti consulti e pur sapendo che ci vuole tempo e pazienza , mi sto affidando con serena fiducia alle cure con i rimedi omeopatici .

Ancora grazie!
[#3] dopo  
79426

Cancellato nel 2010
Gentile utente, ricordi sempre che l'omeopatia mira a curare la persona in toto e non soltanto a tamponare i sintomi. Quando si da il rimedio giusto i risultati sono comunque molto rapidi.
I rimedi omeopatici agiscono a livello "energetico", non c'è nulla di chimico oltre certe diluizioni e la nostra esperienza ci indica che più la potenza (diluizione più dinamizzazione) è elevata, più il rimedio agisce a livello profondo e anche psicologico.

Cordiali saluti
[#4] dopo  
Utente 110XXX

Iscritto dal 2009
Devo dire che il primo rimedio non aveva dato grossi risultati . Adesso sono circa 35 gg che assumo il Lycopodium e appunto da qualche giorno la formula XMK e le cose sembrano andare molto meglio. Il medico unicista credo abbia saputo "cambiare in corsa" la direzione giusta per una cura adeguata.

Lei parla di risultati in tempi brevi : per quanto mi riguarda so di non esser ancora guarito da una sintomatologia che porto dietro da tanti anni , ma sentirsi meglio e non affidarsi più ai farmaci tradizionali o comunque farlo in maniera assai sporadica rispetto a prima ,per me è già un bel passo avanti.

In verità ( no so se a torto o ragione) do poca importanza a quanto tempo impieghi il rimedio..è importante solo che alla fine stia finalmente bene .

Grazie infinite.