Utente 135XXX
Buongiorno,
ieri ho ricevuto un forte colpo all'avambraccio. Da allora, nonostante abbia messo sopra ghiaccio e pomate tipo "hemovasal", continuo ad avere un dolore forte ogni volta che faccio movimenti bruschi o provo a stringere o sollevare qualcosa. Il colpo mi ha fatto diventare rossa la zona colpita, ma non riscontro rigonfiamenti di alcun tipo.
Cosa mi consiglia? Dovrei farmi fare una lastra o posso continuare a curarmi come stavo facendo?

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Umberto Donati
40% attività
16% attualità
20% socialità
BOLOGNA (BO)
Rank MI+ 76
Iscritto dal 2007
Non è possibile valutare a distanza la situazione. Un forte colpo sull'avambraccio può provocare dolore forte anche perché le due ossa sono abbastanza superficiali. Bisogna però considerare la forza dell'urto, l'oggetto che l'ha provocato (più è piccolo e duro e maggiore danno fa a parità di forza) e la zona dell'avambraccio interessata. Palpando la superficie ossea si può in certi casi palpare una specie di "bernoccolo". Se il dolore non diminuisce è prudente rivolgersi al Pronto Soccorso; sarà lo specialista a decidere se occorra una radiografia.
Cordiali saluti