Utente 130XXX
oggi ho fatto un'ecografia all'addome completo per vedere il risultato dell'operazione della colecistectomia.
L'esito è stato: Le vie biliari non risultano dilatate in esiti di colecistectomia.
In corrispondenza del VI segmento si apprezza un'alterazione focale iperecogena di 3 cm circa con aspetto in prima ipotesi richiamano la presenza di un angioma;trattandosi di un primo riscontro ecografico, in precedenza questa alterazione non è stata segnalata, potrebbe essere opportuno il ricorso ad approfondimenti diagnostici per una conferma con indagine RM non potendosi escludere l'ipotesi un'area di fibrosi periportale piuttosto esuberante.
Null'altro da segnalare nel restante parenchima epatico.
Nei limiti i reperti a carico del pancreas, della milza e dei reni che mostrano lieve ipotonia delle cavità escretrici.
Ecco tutto questo io non so cosa voglia dire per favore potete spiegarmi in parole povere cosa serebbe tutto questo, sono davvero molto preoccupata vi prego aspetto al più presto una vostra risposta sono davvero agitata e sto malissimo.
Vi ringrazio in anticipo della vostra cortesia.

Valuta ospedale

[#1] dopo  
Prof. Marco Catani
44% attività
4% attualità
20% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2008
gentile utente,

intanto manca l'informazione di quanto tempo sia passato dopo l'intervento di colecistectomia, che suppongo sia stato eseguito per via laparoscopica.

in relazione a questo dato ed al fatto che suppongo sia stato eseguito un esame preoperatorio che forse non riportava questa formazione, direi che forse l'accertamento richiesto potrebbe essere giusto eseguirlo.

l'angioma è una formazione benigna, generalmente vengono monitorizzate mediante l'ecografia.

ritengo comunque che, in mancanza delle informazioni cui facevo riferimento prima ed anche al fatto che tutto ciò avvenga con na valutazione a distanza, dopo l'indagine potrebbe ritornare per una visita di controllo dal chirurgo che l'ha operata.

mi tenga informato

cordiali saluti
[#2] dopo  
Utente 130XXX

Iscritto dal 2009
L'intervento e avvenuto a maggio per via laparoscopica.
Negli esami preoperatori questo non e stato riscontrato.
Comunque lunedi in settimana andro a fare la risonanza e poi le farò sapere.
La ringrazio per la cortesia
[#3] dopo  
Prof. Marco Catani
44% attività
4% attualità
20% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2008
rimango in attesa.
[#4] dopo  
Utente 130XXX

Iscritto dal 2009
ho appena ritirato l'esito:
Esame eseguito con differenti tipi di sequenza in basale.
Non si riconoscono lesioni focali del fegato,in particolare non trova obiettivo riscontro l'alterazione focale segnalata al controllo ecografico cui si fa riferimento.
Alterazione che pertanto appare in prima ipotesi ascrivibile ad un effetto di trascinamento del tessuto fibroso periportale.
Null'altro da segnalare a carico degli organi addominali parenchimatosi dall'addome superiore.
La risposta del medico e che va tutto bene solo che dovrei ripetere un tratto delle risonanza perche non e sicuro del risultato, in quanto l'immagine risultava mossa.
una domanda oggi mi ha detto che questo problema puo risalire al fatto che io prendo la pillola è vero? e se si la devo smettere?
Mi scusi per tutto il tempo passato ma ho mi hanno dato solo stamattina l'esito della visita, secondo lei posso stare tranquilla o devo ripetere un quel tratto delle risonanza?
La ringrazio cordiali saluti
[#5] dopo  
Prof. Marco Catani
44% attività
4% attualità
20% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2008
gentile utente,

andiamo per ordine.

direi che senza dubbio, con tempi "biblici", non in urgenza, potrà ripetere come diceva il so curante l'esame per poterlo completare. nel senso che, nonostante le consulenze on line possano avere dei grossi limiti, le consiglierei comunque, per abbassare la tensione relativa ai trascorsi (intervento e fasi successive), di dmenticarsi per n periodo di medici, chirurghi e mondo sanitario.

per quanto riguarda l'ultima sua richiesta le proporrei di sottoporsi come ultima cosa una visita ginecologica per ottenere il consiglio dalla persona che gliela prescritta suppongo dopo un accurato studio ematico e della coagulazione.

mi tenga informato

cordiali saluti
[#6] dopo  
Utente 130XXX

Iscritto dal 2009
la ringrazio ancora una volta la visita ginecologica e in vista, perche comunque e una cosa che mi sono detta di fare assolutamente .
la terro informato grazie ancora cordiali saluti
[#7] dopo  
Prof. Marco Catani
44% attività
4% attualità
20% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2008
buona domenica