Utente 135XXX
Salve, sono un ragazzo di 23 anni, in seguito ad un intervento di varicocelee eseguo ogni anno sotto controllo medico controlli come un ecodoppler testicolare, analisi del sangue per testosterone, prolattina, ormoni ecc...e ho sempre avuto fino all'ultima visita compresa valori nella norma.Da un mese ho manifestato il seguente problema mai avuto prima: non riesco a raggiungere una piena erezione, se non in maniera casuale, e soprattutto lontano dal rapporto sessuale vero e proprio; tutto cominciò con un pò di stress per un incontro con una ragazza all'estero (dove al momento risiedo), da li in poi non sono riuscito piu a raggiungere la completa erezione volontariamente. Come posso fare?Considerando che sono all'estero e molto ansioso mi sembra tutto più difficile.

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Mirco Castiglioni
28% attività
4% attualità
12% socialità
SARONNO (VA)
Rank MI+ 44
Iscritto dal 2007
Innanzitutto non si capisce la ragione dell'esecuzione di un controllo annuale con ecodoppler e esami ormonali se il varicocele ormai è stato corretto; semmai sarebbe più utile rivalutare lo spermiogramma. A meno che lei non abbia avuto un riscontro di testosterone basso e in tal caso è giustificato solo il controllo ormonale e non l'ecodoppler.

Il problema erettivo da lei riferito sembrerebbe inquadrabile nell'ambito della cosiddetta ansia da prestazione. Se le piace quella ragazza cerchi nuovamente di frequentarla, la confidenza spesso aiutata a superare l'ansia. Nel caso persistesse il problema al suo ritorno in Italia consulti un andrologo.
[#2] dopo  
Utente 135XXX

Iscritto dal 2009
Grazie per la risposta, mi sono dimenticato di dire che faccio ogni anno anche lo spermiogramma, che è risutlato fino a ora sempre normale...cercherò di risolvere la cosa parlandone ma evenutalmente suggerisce l'utilizzo di qualcosa di leggero magari naturale che possa agire sul mio stato d'ansia?
Grazie ancora.
[#3] dopo  
Dr. Mirco Castiglioni
28% attività
4% attualità
12% socialità
SARONNO (VA)
Rank MI+ 44
Iscritto dal 2007
Come ben può immaginare non è possibile consigliare nè tantomeno prescrivere alcun farmaco per via telematica.
[#4] dopo  
Utente 135XXX

Iscritto dal 2009
immagino di no!La ringrazio, proverò a risolvere il problema parlandone.
a risentirla