Utente 342XXX
Innanzitutto ringrazio il tempo che verrà dedicato a questo consulto.
Mi sono già trovato bene con questo "metodo" di cura.
Grazie a Voi ho trovato un medico disponibilissimo e sono stato operato in reparto ORL.
Ma ritornando al mio attuale problema, sono davvero preoccupato per lo stato della mia fertilità.
Vi sembrerà prematuro ma mi piacerebbe avere dei figli e parlare di convivenza e matrimonio mi fa stare male nelle mie attuali condizioni.

A seguito di un mio sospetto, legato alla viscostà del mio liquido seminale mi sono recato da un andrologo, il quale mi ha consigliato di fare uno spermiogramma e di un ecografia.
Questo il risultato dell’ecografia:
Regolari le borse scrotali. Didimi simmetrici, di regolari dimensioni.
L’epididimo sinistro è lievemente ispessito rispetto al contro laterale, particolarmente a livello della coda con aumento della vascolarizzazione all’indagine power dopper (verosimile modesta flogosi).
Coesiste a sinistra lieve ecstasia del plesso pampiniforme (varicocele di primo – secondo grado) senza segni di reflusso con manovra Valsava.

Questo il risultato dello spermiogramma:
CARATTERI FISICI dopo incubazione a 37°
Volume 2,5
Aspetto opalescente
Tempo di fluidificazione 60minuti
Viscosità fisiologica
Ph 8

ESAME MICROSCOPICO a fresco e in camera Makler
Concentrazione nemaspermi 45
Numero totale nemaspermi 112,5
Vitalità con eosina 40
Motilià dopo 60 minuti 50
-A rapidamente progressivi 15
-B lentamente progressivi 25
- C agitatori 10
- D immobili 50
Zone di spermio agglutinazione Presenti non in movimento

CITOGRAMMA
Forme tipiche 70
Forme atipiche 30
Atipie della testa 5
Atipie della parte intermedia 5
Atipie della coda 20

COMPONENTI CELLULARI NON NEMASPERMICI
Leucociti 0,50
Emazie assenti
Elementi in linea germinativa alcuni
Corpuscoli prostatici alcuni

attendo impaziente i vostri pareri competenti...
non so cosa fare..
venire operato di varicocele mi spaventa, specialmente dopo aver letto che qualche intervento è andato male....
GRAZIE IN ANTICIPO.
Cordiali saluti

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Pierluigi Izzo
36% attività
20% attualità
16% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2006
Prenota una visita specialistica
Caro Utente,non esiste un rapporto causale tra il varicocele ,peraltro modesto e clinicamente poco significativo,e le caratteristiche organolettiche del liquido seminale (viscosità,fluidificazione etc.) che appaiono,tralaltro,normali,nel Suo spermiogramma.Lo spermiogramma evidenzia una riduzione della motilità spermatozoaria che va confermata da un laboratorio specializzato.Non ci dice se l'andrologo di riferimento abbia espresso un giudizio favorevole ad una eventuale,credo improbabole,correzione chirurgica del varicocele.Ci aggiorni in merito.Cordialità.