Utente 136XXX
Grazie in anticipo a coloro che mi risponderanno....
Sintomi:orticaria con dermografismo rosso ponfoide da circa 2 mesi e mezzo,tosse secca con senso di respiro corto e talvolta con muco,stanchezza,giramenti di testa,risvegli notturni con tosse,2 episodi di bruciore dietro la schiena altezza polmoni di durata(3 min circa)..
Esami svolti:rx torace,ecografia addome,esame parassitologico feci e urine,toxoplasmosi,mononucleosi e citomegalovirus tutti negativi..
Visita pneumologica,ha riscontrato sfregamento base destra...sono in attesa di effettuare tac torace e test broncostimolazione alla metacolina..
Sono anche in cura da un'ematologa dopo 4 esami del sangue con formula inversa..linfociti sempre piu' alti del range e neutrofili piu' bassi..
Riporto i dati del penultimo e ultimo emocromo(valori sballati)
1-10-09
leucociti 11(3.8-10.9)
emoglobina 15.4(11.9-15)
neutrofili39.8(50-75)
Eosinofili5.7(1-5)
linfociti47.5(25-50)
5-11-09
neutrofili 39.1
eosinofili 7.5
linfociti 46.2
Riporto anche i valori sballati del primo emocromo fatto all'esordio del mio malessere per maggiore chiarezza
31-8-09
leucociti 13(3.8-10.9)
eritrociti5.3(4-5.3)
emoglobina15.8(11.9-15)
neutrofili 34.8(50-75)
linfociti 54(25-50)
Tutti gli altri valori sono nella norma...sia ves,anticorpi tiroidei,bilirubina,ena,etc..
Nn essendoci nessun miglioramento se nn un attenuarsi del prurito con l'assunzione di Zirtec l'ematologa mi ha fatto fare l'esame delle sottopopolazioni linfocitarie...riporto i parametri sballati e il commento..
Premetto che ho effettuato due visite allergologiche e in entrambi i casi mi e' stata quasi sicuramente esclusa un'allergia in base a prick test ed ige negative,tra l'altro mai sofferto di allergie..
cd3 3478(605-2460)
cd3/cd4 2609(493-1666)
cd3-/cd16.56 676 (73-654)
cd19 628(72-520)
commento..Moderato aumento in valore assoluto delle popolazioni linfocitarie t,b,nk senza particolari anomalie fenotipiche .I linfociti b sono policlonali..
L'ematologa perplessa mi ha detto che prima di proseguire con esami piu' invasivi avrebbe fatto vedere tutte le mie analisi a un'altra allergologa per essere sicura nell'escludere un'allergia visto che esami come il prelievo del midollo o la biopsia ossea non sono piacevoli..
Mi sembra di vivere un'Odissea,ho sempre goduto di buona salute e ora non riesco a guarire...
Cosa pensate di questi miei valori sballati?
Fare esami piu' invasivi sulla base di questi esiti e' giustificato?
In attesa di una gentile risporta auguro a tutti una buona serata


Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Arduino Baraldi
48% attività
12% attualità
20% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 80
Iscritto dal 2006
La sottopopolazione non mette in evidenza particolari problemi. Provvedo , però, anche a postare il suo quesito nella sezione Allergologia così i colleghi le risponderanno in merito