Utente 237XXX
Salve, sono un paziente monorene ed affetto da IRC in trattamento conservativo. Creatinina 1.7 clerance creatinina 54 età 55 peso kg 71 altezza 170. Il chirurgo mi deve operare di ernia inguinale. Posso affrontare l'intervento con tranqullità? In questi casi che genere di anestesia viene praticata? Grazie cordiale saluti

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Anna Maria Martin
36% attività
16% attualità
20% socialità
()
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2008
Gentile utente buona sera, relativamente ai valori che ci comunica non sembrano emergere gravi controindicazioni alla esecuzione di nessun tipo di anestesia, ma una seria valutazione preoperatoria deve essere fatta con tutti gli esami anche se il suo problema è l'IRC(e non ci dice per esempio gli elettroliti e la azotemia).
Come giudizio di massima le posso dire che forse una anestesia non generale ( locale o spinale, magari associata ad una blanda sedazione per un maggior confort) sarebbe meglio per lei, sempre se non ci sono altre controindicazioni.
Insomma, quando avrà fatto tutto il preoperatorio, e sarà visitato, l'anestesista sceglierà la metodica che, a parità di risultato, offrirà meno rischi per la sua situazione.
Un saluto
[#2] dopo  
Utente 237XXX

Iscritto dal 2004
Gent.ma Dottorssa,
la ringrazio per la sua risposta.
Comunque le altre analisi che riguardano la funzione renale, eseguiti alla data del 27/05/2009, sono i seguenti:
UREA 41
SODIO 138
POTASSIO 4,0
CALCIO 9,4
AZOTO URINARIO 15,3
POTASSIO URINARIO 28
CLERANCE DELLA CREATININA 58 ML/MIN.
Domani li eseguirò di nuovo ed alla luce dei risultati i medici stabiliranno sul da farsi.
La sua isposta, comunque, mi tranquillizza!
Cordiali saluti
[#3] dopo  
Dr. Anna Maria Martin
36% attività
16% attualità
20% socialità
()
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2008
Saluti anche a lei e ci faccia sapere come è andata
[#4] dopo  
Utente 237XXX

Iscritto dal 2004
E' andata bene, l'anestesita ha scelto l'anestesia locale associata a sedazione.
Sono a casa in convalesenza.
Grazie
Cordiali saluti
[#5] dopo  
Dr. Anna Maria Martin
36% attività
16% attualità
20% socialità
()
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2008
Le facciamo i nostri migliori auguri di una rapida ripresa.
Un saluto