Utente 136XXX
Gent.mo Dottore,
ho 21 anni e da un anno circa soffro di follicolite con conseguente irritazione di viso/collo e peli incarniti.
Ho sempre avuto la pelle delicata ma prima riuscivo tranquillamente ad effettuare pelo e contropelo senza eccessive irritazioni.
Essendo molto bruno l'alternativa di lasciare la barba crescere è inammissibile e soprattutto per lavoro sono costretto a presentarmi rasato.
Ho eseguito vari cicli di terapia invernali (bassado + nadixa) ed estivi (trozocina + fucidin) ma la situazione non è mai mutata particolarmente.
Effettuando soltanto il "pelo" riesco a tenere sotto controllo la situazione, che, per via della crescita omnidirezionale dei peli (quasi concentrica oserei dire!) rende inevitabile tagliarne qualcuno in "contropelo", causando ovviamente irritazioni.
Ho provato ad utilizzare un rasoio elettrico BRAUN ma oltre alla scarsa qualità del taglio qualche irritazione o pelo incarnito scappava sempre!
Colgo anche l'occasione per chiederLe i prodotti per la rasatura più appropriati al mio caso.
Ho girato 3 dermatologi, sono disperato!

Valuta ospedale

[#1] dopo  
Dr. Alessandro Benini
28% attività
0% attualità
16% socialità
OSTRA (AN)
Rank MI+ 44
Iscritto dal 2000
Gentile Utente da tal sede non possiamo fare nomi commerciali di prodotti.Tenga presente che l'associazione ad antibiotici anche di antiinfiammatori topici non necessariamente a base di corticosteroidi ed idratanti più volte al giorno oltre che prima e dopo la rasatura,si renda necessaria nello specifico.
Cari saluti