Utente 107XXX
Gentili dottori, mia mamma ha 65 anni e due anni fa ha subito un intervento per l'impianto di una valvola meccanica al cuore. Giornalmente assume il coumadin e diversi altri farmaci (per problemi di pressione arteriosa, colesterolo e altri). La mia domanda è: deve fare il vaccino contro l'influenza A? In caso affermativo, dovrebbe sospendere qualche farmaco? Mi spiego meglio: il vaccino contro l'influenza A potrebbe provocare effetti idesiderati se associato a qualche tipo di farmaco? Se sì, almeno in linea generale, potete dirmi quali sono?
Il medico curante non ha saputo darci alcuna risposta e il cardiologo non è rintracciabile.
Grazie!

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Vincenzo Martino
40% attività
0% attualità
16% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 56
Iscritto dal 2008
Gentile utente,
se le condizioni cardiache di sua madre sono stabili in terapia farmacologica ma comunque compromesse, il vaccino va effettuato. Esso non trova particolari controindicazioni con altri medicinali, ma sul suo utilizzo deve esprimersi per forza il collega che la segue perchè è necessario sapere effettivamente le condizioni cardio/respiratorie di sua madre.
Saluti
[#2] dopo  
Utente 107XXX

Iscritto dal 2009
Gentile Dottore, grazie mille per la veloce risposta. Nel frattempo ero riuscita a contattare il cardiologo che l'ha operata e anche lui ha consigliato di fare entrambi i vaccini (quello per la stagionale e quello per l'influenza A), a distanza di 3 settimane, evitando l'adiuvante in uno dei due.
Poichè ancora il vaccino per l'influenza A non è arrivato, stamattina ha fatto solo quello per la stagionale. Però il medico dell'Asl ha detto che non sa cos'è l'adiuvante e di onseguenza non le ha saputo dire se nel vaccino c'era o meno, le ha fatto la puntura e basta. Lei sa dirmi se nel vaccino per la stagionale c'è l'adiuvante? In caso affermativo, quando poi farà anche il vaccino per l'influenza A sarà possibile somministrarglielo senza adiuvante?
Grazie!