Utente 122XXX
Salve, sono una ragazza di 18 anni!
Da qualche mese sento queste strane palpitazioni (non riesco a capire se a livello del cuore o stomaco)che mi preoccupano parecchio!
Sono uscita da una situazione abbastanza stressante, dopo aver avuto un attacco di panico è iniziato un periodo di forte ansia da quale pian piano sono uscita (o per lo meno la situzione è enormemente migliorata.)
Subito dopo ho iniziato a sentire queste extrasistoli che non sono tantissime (certi giorni non ne ho o le ho solo in posizione supina, altri giorni invece ne percepisco molte). Devo dire che mi danno abbastanza fastidio perchè subito dopo sento come un vuoto, vertigini ecc.. insomma non mi sento benissimo.
Qualche mese fa il mio medico di famiglia ha supposto (secondo i sintomi che descrivevo) un reflusso; pertanto ho iniziato una cura con il gaviscon che ho preso per due settimane e ho interrotto; tornata dal medico dopo qualche settimana me l'ha fatto riprendere per un mese (fino a circa due settimane fa) vedendo che le extrasistoli continuavano e lamentavo ancora qualche sintomo (eruttazione sopratutto). Possibile che dopo tre mesi abbia ancora questo dannato reflusso?? dovrei andare dal gastrointerologo?
Aggiungo che a luglio ho fatto una visita cardiologica (elettrocardiogramma ed ecografia colordoppler entrambi negativi eccetto i battiti accelerati a causa dell'ansia), analisi del sangue tutto apposto, tiroide idem.
A cosa potrebbero essere dovute queste extrasistoli?

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Vincenzo Martino
40% attività
0% attualità
16% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 56
Iscritto dal 2008
Gentile utente,
la causa gastrica delle extrasistoli è senza dubbio probabile così come quella di natura ansiogena. Le consiglio di praticare un Holter ECG e di recarsi comunque dal collega gastroenterologo.
Saluti
[#2] dopo  
Utente 122XXX

Iscritto dal 2009
gentile dr. Martino. La ringrazio tantissimo per la risposta.
Per quanto riguarda l'holter io effettivamente ci avevo pensato ma sia il cardiologo (durante controllo addirittura mi fece l'ecografia per tranquillizzarmi) sia il medico di famiglia (al quale l'ho chiesto direttamente) non hanno ritenuto opportuno questo tipo di controllo. Secondo lei c'è la probabilità che potrebbero essere maligne?
[#3] dopo  
Dr. Vincenzo Martino
40% attività
0% attualità
16% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 56
Iscritto dal 2008
Senza Holter è impossibile darle una conferma o meno della malignità delle extrasistoli.
Saluti