Utente 136XXX
Salve.
Sabato 7/11/09 sono stato operato per fimosi e frenulo corto.
Mi sono presentato alle 8 in ospedale. L'intervento è durato si e no 20 minuti e verso le 14.30 sono uscito.
La sera stessa mi sono dovuto riprensentare al pronto soccorso per dolori forti, mi è stata prescritta una crema per la pelle irritata nella zona testicoli e degli antidolorifici.
Oggi attualmente la situazione è megliorata.

Passiamo al primo dubbio:

1) Sia prima che dopo l'intervento sono andato in giro per il web alla ricerca di informazioni per il post intervento.
Ho letto che : I PUNTI GENERALMENTE CADONO DA SOLI DOPO 15/20 GIORNI.

Ed ecco il mio dubbio: il mio chirurgo ha detto che sabato 14/11/09 (7 giorni dopo l'intervento) devo andare a togliere i punti..TOGLIERE I PUNTI!
Mi chiedo io : è normale?
Martedì 9/11/09 vado in ospedale a chiedere "chiarimenti". Il dottore mi dice che è tutto normale e che i punti vanno rimossi!
Perchè io a differenza di molte altre persone che vedo sul web devo toglierli i punti?
Piccola sub-domanda : farà male?

2) La guarigione completa, da come ho letto sul web, arriverà nel giro di 3/6 mesi per quanto riguarda l'aspetto estetico.
Per quanto riguarda invece l'attività sessuale, compresa la masturbazione, sempre secondo il web (e quindi gente che c'è già passata)dopo 45-50 giorni.
A questo punto mi vien da pensare che il mio urologo è un incapace. (??)
Mi aveva detto che dopo 7 giorni sarebbe passato tutto. Dolore/Punti/Estetica. E potevo ritornare a fare sesso o masturbarmi. Chiarimenti?

3? Dopo l'intervento ho notato una macchia rossa, tipo ustione, sul lato destro del pene proprio sul edeme che presento da dopo l'operazione.
Come posso curarla? E solita domanda, tutto ciò è normale?

Sia chiaro : i miei medici, quelli che mi hanno controllato, hanno detto che è tutto normale! Ma come mai, sono per caso diverso dagli altri?

Chiedo quindi in conclusione : Dopo 7 giorni i punti possono essere realmente tolti? Questa operazione sarà dolorosa?

L'edema formatosi dopo l'intervento è normale? Quando si sgonfierà?

Mi scuso se mi sono dilungato, ma ho troppi dubbi e sono stato già 4 volte sull'ospedale. Continuano a dirmi che è tutto normale ma io continuo ad essere troppo preoccupato.

Cordiali Saluti.

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Stefano Spina
48% attività
8% attualità
20% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 76
Iscritto dal 2008
1. Nessun mistero: molti di noi (e in genere anche il sottoscritto) utilizzano suture riassorbibili. Il suo Chirurgo, per ragioni che noi non conosciamo, ha reputato preferibile nel suo caso utilizzare suture non riassorbibili, che vanno quindi rimosse. Non c'e' nulla di strano, e' soltanto una scelta tecnica diversa, probabilmente dettata dalla situazione specifica. La rimozione dei punti potra' provocare un piccolo fastidio che pero' non definirei vero e proprio dolore.
2. In genere 45-50 giorni sono sufficienti, in assenza di complicanze, per ritornare alla normale attivita' sessuale.
3. La macchia rossa e l'edema probabilmente scompariranno presto, anche se ovviamente non posso dirglielo con certezza perche' non ho potito visitarla
Cordiali saluti
[#2] dopo  
Utente 136XXX

Iscritto dal 2009
La ringrazio di vero cuore per le risposte che mi ha fornito.
Non ho mai subito altri interventi e ho una paura matta degli ospedali. Inoltre è una zona un pò delicata e molto sensibile e questo mi spaventa di più!

Cordiali Saluti.
[#3] dopo  
Dr. Stefano Spina
48% attività
8% attualità
20% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 76
Iscritto dal 2008
La capisco. Ma deve avere fiducia: vedra' che non sara' cosi' doloroso come lei pensa.
Cordiali saluti
[#4] dopo  
Utente 136XXX

Iscritto dal 2009
Scusi il disturbo.
Che differenza passa tra punti riassorbibili e punti non riassorbibili? (oltre al fatto che i primi cadono da soli e i secondi no..giusto?).
Mica la cicatrice sarà più "marcata" ?
[#5] dopo  
Dr. Stefano Spina
48% attività
8% attualità
20% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 76
Iscritto dal 2008
Si tratta di due fili fatti di materiali diversi che servono allo stesso scopo (tenere uniti i margini di una ferita in attesa che si chiuda). In linea di massima i fili non riassorbibili si utilizzano quando si ricerca una maggiore sicurezza nella tenuta della sutura stessa. In alcuni casi pero' dipende anche dalle abitudini del Chirurgo, e comunque l'estetica della cicatrice e' influenzata soprattutto da altri elementi e non piu' di tanto dal materiale utilizzato per chiuderla.
Cordiali saluti
[#6] dopo  
Dr. Gianluca Carpentieri
24% attività
0% attualità
12% socialità
REGGIO DI CALABRIA (RC)
Rank MI+ 36
Iscritto dal 2007
Di solito in quella regione si preferisce, almeno io faccio così, utilizzare punti in materiale riassorbibile per evitare una loro successiva rimozione che può risultare fastidiosa al paziente. Infatti come lei giustamente notava la zona è particolarmente sensibile.
[#7] dopo  
Utente 136XXX

Iscritto dal 2009
Sarà applicato qualcosa prima di rimuovere i punti?
Io mi sono annoiato di fare i salti per il dolore!

Da cosa dipende la cicatrice?

Poi..ho notato che la macchia rossa, stile ustione, è più visibile. Adesso che si è quasi sgonfiato del tutto la pelle operata ho notato che anche li sotto c'è la stessa macchia rossa, tipo ustione. Si toglieranno?

[#8] dopo  
Dr. Stefano Spina
48% attività
8% attualità
20% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 76
Iscritto dal 2008
Non sara' applicato niente per rimuovere i punti: verranno semplicemente tagliati e sfilati, tutto qui.
In linea generale la cicatrice dipende dal taglio, dalla regione interessata, dalla perizia del Chirurgo, dalle caratteristiche del paziente e da moltissimi altri fattori. Nel suo caso pero' credo che nel giro di poche settimane non si vedra' piu' nulla.
Sulla macchia le ho gia' scritto che probabilmente scomparira' presto, ma non so dirglielo con certezza perche' non ho potuto visitarla.
Cordiali saluti
[#9] dopo  
Utente 136XXX

Iscritto dal 2009
Vi ringrazio di tutto.
Comunque i punti non mi sono stati rimossi. Adesso hanno detto di andare Sabato per rimuoverli, ma ne dubito.

Altra domanda : diciamo che in questi 8 giorni il glande mi si è ricoperto di nuovo. Io ho i punti e quindi non posso fare sforzi a scoprirlo perchè mi fa male, tirano i punti.
Non ho avuto una circoncisione completa, visto che la mia non era fimosi serrata!

E' normale che il glande mi si sia ricoperto? Per fare lal pipì devo scoprirlo un pochino ed è fastidioso, troppo.
[#10] dopo  
Dr. Stefano Spina
48% attività
8% attualità
20% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 76
Iscritto dal 2008
I fastidi presto spariranno. E i punti, se le hanno detto che e' preferibile rimuoverli sabato, li rimuoveranno sabato... ovviamente salvo complicazioni del momento... Perche' ne dubita?
Cordiali saluti
[#11] dopo  
Utente 136XXX

Iscritto dal 2009
Perchè dicono a tutti i pazienti così. Un ragazzo addirittura si sente dire ogni sabato "i punti li togliamo la settimana prossima".
Sinceramente se potessi tornare indietro non fare l'operazione nell'ospedale in cui vado attualmente. Ma questo è un discorso diverso e troppo lungo.

Speriamo in bene!
Ho tanto sonno da recuperare :)

Grazie di tutto.

Sull'ospedale non mi danno mai risposte CHIARE. Per fortuna che ci siete voi ad aiutarmi.
[#12] dopo  
Dr. Stefano Spina
48% attività
8% attualità
20% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 76
Iscritto dal 2008
Non che voglia sostenere per forza l'operato dei Medici che la stanno seguendo (nemmeno so chi siano!) pero' tenga conto che credo nessuno voglia farle un dispetto... semplicemente quando si rilevano le condizioni giuste per fare una certa cosa (per esempio togliere i punti) quella cosa si fa; se invece appare piu' saggio (per la sua salute!) rimandare, beh... si rimandera'!
Detto cio' spero vivamente che questo sia il sabato "buono".
Cordiali saluti
[#13] dopo  
Utente 136XXX

Iscritto dal 2009
:)

Per tenerla aggiornato.
Le famose macchie rosse stile ustione, che poi sono diventate nere, ora stanno spellando. Sto perdendo la pelle in quelle zone..proprio perchè in quel punto la pelle e secchissima.
E' normale?
[#14] dopo  
Dr. Stefano Spina
48% attività
8% attualità
20% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 76
Iscritto dal 2008
Con i limiti della valutazione via internet, credo di si.
Cordiali saluti