Utente 136XXX
Salve,

ho 26 anni e da circa un mese e mezzo ho una strana sensazione sul palato e sulla lingua: ho avvertito inizialmente la sensazione di avere troppa saliva e dover degliture in continuazione, così nei giorni seguenti ho cominciato ad avere come un dolore nel palato, proprio nel punto in cui deglitivo. Inizialmente credevo fosse dovuto a stress, perche mi era capitato anche questa estate in seguito ad un episodio brutto e stressante, ma durò solo pochi giorni. Nel corso di questo mese invece, il dolore si è trasformato in una sorta di insensibilità sul palato,soprattutto sul lato sinistro, dove avverto una specie di bollicina che non riesco a vedere allo specchio e creandomi difficoltà anche nel parlare (percepita da me però, non da altri) e in bruciore forte sulla lingua e ai lati. Prima che comparisse questa specie di bollicina mi sono recata anche da un otorino, che mi ha detto di stare tranquilla, che non avevo nulla di visibile e che sarebbe passato tutto da solo, prescrivendomi il prick test per possibili allergie. Premetto che porto un apparecchio di contenzione la notte. Vorrei che mi aiutaste a capire cosa devo fare, soprattutto se questa cosa può essere di tipo ansioso, cioè me la sono provocata da sola, anche perchè continuo a deglitutire in continuazione e in modo maniacale per controllare se mi fa male o meno, oppure se potrebbe essere qualcosa di serio e a chi mi devo rivolgere e cosa fare perché questa cosa sta diventando un'ossessione per me che sono ansiosa di natura e mi crea problemi durante tutta la giornata.

Grazie mille

Valuta ospedale

[#1] dopo  
Dr. Marco Finotti
44% attività
8% attualità
20% socialità
PADOVA (PD)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2006
salivazione e deglutizione continua in paziente che porta un apparecchio di contenzione, ansiosa: ci può stare che una situazione di stress abbia rotto un equilibrio e l'uso di qualche sostanza tranquillante potrebbe essere d'aiuto in questa fase. anche lei mi sembra i capire propende per questo quadro nè i sintomi al momento attuale sono riconducibili a qualche patologia
stia tranquilla
cordiali saluti
[#2] dopo  
Utente 136XXX

Iscritto dal 2009
Grazie mille Dott. Finotti per la risposta,

oggi va comunque un po' meglio, il bruciore è diminuito in questi giorni però nella parte sinistra del palato avverto sempre una tensione, paragonabile come ad un crampo o qualcosa che spinge sul palato e che lo rende come insensibile, e la salivazione è molta, lei crede che dovrei fare un'ulteriore controllo magari da uno stomatologo?

Grazie
[#3] dopo  
Dr. Marco Finotti
44% attività
8% attualità
20% socialità
PADOVA (PD)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2006
un controllo se ha qualche dubbio la può tranquillizzare per cui lo consiglio
buona giornata