Utente 136XXX
In data o3.11.2009 sono stato ricoverato per insytabilizzazione dopo moderata attivita ciclistica e raccolta delle olive. Durante il ricovero sono stati eseguiti i seguenti esami clinici:
ECOCARDIOGRAMMA: Esame eseguito durante FA. Normali dimensioni endocavitarie del VS con cinesi normale (EF 60%) Valvola mitrale fibrocalcifica con stenosi di grado moderato e lieve insufficienza. (GR ma 40 mmHg , Medio= 18 mmHg, AVA=1,1-1,2 cm2.)
Test BNP: 91,5 pg/ml.
ELETTROCARDIOGRAMMA: FA fc 75 bpm. Ripolarizzazione nei limiti.
Durante il ricovero è stato ottenuto stato di compenso con titolazione della terapia diuretica.
Terapia domiciliare: Sintrom 4 mg: 1/4 h.16; Pariet 20: 1 c h.8; Lanoxin 0,125 : 1c h.6; Lasix 25 mg: 1 c h. 16; Aldactone 25 1 h. 12.
Suggerimenti: Evitare stress fisici ; Controlli periodici per eventuale Timing chirurgico.
Allo stato delle cose, chiedo:
è possibile effetuare un intervento di riparazione plastica della valvola mitrale senza aspettare che la situazione si aggravi ottenendo così migliori risultati? Ringrazio anticipatamente.

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Andrea Annoni
28% attività
12% attualità
16% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 56
Iscritto dal 2008
gentile utente,le condizioni anatomo-funzionali della sua valvola non sono ancora con indicazione chirurgica;i problemi che ha avuto probabilmente sono da ascriversi all'episodio di FA;per questo motivo consulterei un cardiologo aritmologo per capire che di tipo di fibrillazione si tratta ed eventuale impostare una terapia farmacologica;eseguirei inoltre un test da sforzo per escludere anche problematiche di tipo coronarico.
Cordialmente
dr.Annoni
www.questionidicuore.com