Utente 905XXX
Buon giorno,
sono una ragazza di 23 anni, nel maggio scorso avevo eseguito una visita dermatologica per il controllo dei nei ed il medico mi aveva detto che non c'era niente di preoccupante.

Ieri mattina peró ho notato che un neo che avevo sul braccio e comparso un paio di anni fa aveva qualcosa di strano. Il neo di solito ha una forma rotonda, non piú di 3millimetri ed é abbastanza chiaro, poco pigmentato ed é leggermente il rilievo.

Ieri peró sulla parte superiore ho notato come se ci fosse un prolungamento, o meglio una "pallina" di color rossastro che all'inizio faceva pensare ad un graffio o un piccolo angioma.
Stamattina peró ho visto che la parte interessata é diventata piú scura, al tatto ha la consistenza di una corteccia ma non sembra che la parte intorno sia irritata o rossastra né tanto meno che possa andar via.
Ora sono preoccupatissima perché essendo all´estero non posso andare dal mio medico generale, dovrei cercare un dermatologo qui o aspettare un mese per il rientro a casa, ma essendo una persona molto ansiosa non so se potrei reggere un mese col dubbio di avere un melanoma...

potrei postare un link qui dove é possibile vedere il neo?
ho scattato delle foto molto nitide e vicine, naturalmente non mi si vede viso o altro per la privacy.
Per favore rispondetemi al piú presto perché sono nervosissima!
puó un melanoma insorgere in 1 giorno?
sono sicurissima che fino a lunedí quella parte non c éra...
anche perché é una zona che vedo spesso essendo poco sopra il polso, nella parte interna del braccio.

Valuta ospedale

[#1] dopo  
Dr. Maurizio Biagioli
28% attività
0% attualità
12% socialità
SIENA (SI)
Rank MI+ 40
Iscritto dal 2009
Gent.ma utente
Il melanoma non è una malattia acuta e non può insorgere in un giorno. Nella maggior parte dei casi la trasformazione di un nevo in melanoma o la comparsa di un melanoma su cute sana è un fenomeno piuttosto lento, mesi se non addirittura anni. Nella mia esperienza di oltre 30 anni (ed oltre 3000 melanoma primitivi osservati e trattati)non ho mai osservato melanomi formarsi in questo modo. Viceversa vedo quotidianamente soggetti spaventati che vengono a visita con le più curiose lesioni pigmentate di recente insorgenza e/o modificazione di varia eziologia, ma nella maggior parte dei casi di natura traumatica.
Ovviamente è giusto essere attenti alla propria salute e considerare tutte le possibilità, ma ripeto la storia è suggestiva di tante possibilità, ma poco per un melanoma.
Anche l'attesa di un mese non è un problema se non per il suo livello di ansia, perchè comunque non cambierebbe in maniera significativa la prognosi quale che sia la causa del cambiamento del nevo. Per la foto metta pure il link anche se una valutazione della sola immagine ha un valore limitato. Una ultima considerazione: la sua assoluta certezza sulla rapidità del cambiamento è di per se tranquillizzante perchè non è caratteristico del melanoma un comportamento simile. Ovviamente è indispensabile che il problema venga valutato da un medico meglio se specialista in tempi ragionevoli perchè le mie considerazioni si basano su quello che riesco a comprendere dal sua descrizione e dalla storia, in assenza della fondamentale visione diretta della lesione.
Cordiali saluti
[#2] dopo  
Utente 905XXX

Iscritto dal 2008
si sul fatto che la settimana scorsa questa cosa nn ci fosse sono sicura per diverse ragioni: la prima é che questo neo essendo apparso giusto da un paio di anni mi ha sempre destato qualche sospetto e quindi lo controllo ripetutamente e come mi sonoa accorta ieri di questa piccola imperfezione me ne sarei accorta prima...
dovrei anche dire che ho un gattino piccolo che spesso giocando attacca le braccia e mordicchia e proprio pochi fa mi aveva fatto dei vari graffietti sulle mani, non posso escludere che con le zampe non mi abbia anche graffiato leggermente il neo...

comunque le mando 2 fotografie, la prima é di ieri, dove appare piú rosso,
la seconda foto é fatta alla luce naturale stamattina, la colorazione appare giá diversa e piú scura.

Mi dica pure cosa ne pensa... so benissimo che una foto o due nn sono abbastanza per una completa diagnosi ma a questo punto volevo aspettare una settimana per capire meglio la situazione: se si tratta di una corteccia o di sangue sotto pelle dovrebbe riassorbirsi...
Altrimenti prenoto una visita da uno specialista e in caso lo faccio anche rimuovere.. ma in effetti vorrei evitare di andare da uno specialista qui per poi farmi dire magari che si trattava di un graffio, soprattutto qui poiché non conosco i medici e non ho un medico generico che mi sappia indirizzare...

http://www.aijaa.com/v.php?i=5245402.jpg

http://www.aijaa.com/v.php?i=5245406.jpg


[#3] dopo  
Dr. Maurizio Biagioli
28% attività
0% attualità
12% socialità
SIENA (SI)
Rank MI+ 40
Iscritto dal 2009
Dalle foto direi che può stare tranquilla, non mi voglio sbilanciare, ma sembra proprio un evento traumatico. E poi è una lesione cosi piccola che aspettare qualche giorno non è certo un problema. Non sempre una crosta o un piccolo versamento si riassorbono in pochi giorni, ma la migliore definizione della lesione oggi rispetto a ieri confermerebbe la natura irritativa e traumatica del cambiamento.
Saluti
[#4] dopo  
Utente 905XXX

Iscritto dal 2008
la ringrazio infinitamente dottore =)
in caso contrario se non dovesse riassorbirsi consulteró un medico privato qui.
Cordiali saluti e buona serata.
[#5] dopo  
Dr. Luigi Laino
56% attività
16% attualità
20% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 92
Iscritto dal 2005
Gentile utente

non perda l'occasione di tutelare la sua salute: un nevo non può essere valutato a distanza (anche se il Collega Biagiotti ha voluto rasserenarla in tal senso sono certo che sia in pieno accordo con quanto sto asserendo) ma DEVE necessariamente sempre essere condotto all'occhio del dermatologo:

le variabili sono tante e tali da non rendere possibile l'orientamento in virtù dei tanti casi possibili.

cari saluti
[#6] dopo  
Utente 905XXX

Iscritto dal 2008
il punto scuro é andato via stamattina... era una corteccia!! il neo é tornato normale =)
[#7] dopo  
Dr. Maurizio Biagioli
28% attività
0% attualità
12% socialità
SIENA (SI)
Rank MI+ 40
Iscritto dal 2009
Bene! tenga comunque sotto controllo i suoi nevi.
Un saluto
[#8] dopo  
Utente 905XXX

Iscritto dal 2008
stia tranquillo, li guardo quasi ogni giorno allo specchio e non a caso l'ultima visita l'avevo fatta proprio 5 o sei mesi fa ed il medico mi aveva detto di tornare per un altro controllo dopo 1 anno (quindi se non ricordo male dovrei andare a fine maggio del 2010), salvo naturalmente casi eccezionali (se fossero insorti problemi)
saluti!
[#9] dopo  
Dr. Davide Brunelli
32% attività
4% attualità
16% socialità
CESENA (FC)
Rank MI+ 52
Iscritto dal 2000
Siamo alla follia: dopo tante raccomandazioni sulla prevenzione oncologica ancora si vive dell'equazione "il nevo si trasforma" o, peggio, si affidano le sorti di una corretta diagnosi a dialoghi virtuali.
E il resto della cute chi lo visita? Il melanoma insorge nel 80% dei casi su cute sana, ex novo. La visita di prevenzione oncologica deve essere fatta su tutta la superficie cutanea con dermatoscopio.
Lei deve comunque sottoporsi ad una visita specialistica anche se l'abbiamo tranquillizzata su quell'elemento.
Cordiali saluti
[#10] dopo  
Utente 905XXX

Iscritto dal 2008
oh ma siamo alla follia si...
quante volte all'anno devo andare da uno specialista?
ci sono andata meno di sei mesi fa ed avevo fatto un controllo sui nei di tutto il corpo!
non sta parlando con una cretina dottore né con una che se ne frega della propria salute!

io avevo chiesto un parere su una cosa del genere per diversi motivi:
il primo é che era un neo sano! che era cambiato in un giorno e la cosa sembrava strana anche a me, non solo ai medici che hanno detto che un melanoma nn insorge in una notte...
secondo: sono in erasmus a 3000 kms da casa e prima di correre da un medico piangendo e farmi fregare 150 euro perché non sono ancora residente qui vorrei essere sicura della cosa!
cosa corro a fare da un medico , per farlo ridere?
-Signorina, il suo gatto le ha graffiato il braccio! - ecco, questa sarebbe stata in questo caso la risposta.

Il mio problema é che sono ipocondriaca, ansiosa ed impulsiva! e dovrei smetterla di scrivere qui...
del resto voi medici sarete contenti di avere un'ipocondriaca no?
fate piú soldi...
(nn intendo qui online naturalmente) ma nn capisco a cosa serva questo servizio online se poi si debba rispondere in questo modo. (e mi riferisco solo all ultimo commento postato e non a quelli precedenti dei medici che comunque sono stati disponibili e gentili.)
[#11] dopo  
Dr. Davide Brunelli
32% attività
4% attualità
16% socialità
CESENA (FC)
Rank MI+ 52
Iscritto dal 2000
Gentile utente,
mi spiace leggere la sua reazione. D'altra parte ritengo, almeno da parte mia, che questo servizio serva principalmente a dare informazioni di massima e non può nè dovrebbe surrogare un rapporto diretto con il curante. Non è fomentando il consumismo sanitario che si migliorano i problemi.
Di nuovo cordiali saluti