Utente 824XXX
Mia figlia nata il 3 ottobre, quindi a poco più di un mese è stata operata per stenosi ipertrofica del piloro sabato 7 novembre. Oltre tutto l'intervento è durato anche un poco di più perchè il piloro era particolarmente ispessito (2 cm)...
Ora siamo a casa, la bimba però è sempre inquieta, non dorme quasi mai, vuol stare in braccio e piagnucola, tranne quando la allatto che si calma e dopo la poppata, sorride. Non capisco quale sia la causa di questo malessere costante.
Come terapia post operatoria mi hannp prescritto al bisogno il lonari, che ho usato ma senza effetto.

Non so quindi se l'irrequietezza sia dovuta a:
il fatto che ho cominciato da una settimana l'assunzione di cerazette e gli ormoni sono passati nel latte (visto che la allatto esclusivamente al seno)

il fatto che mi sembra che il latte sia diminuito dopo l'assunzione della minipillola, infatti se prima la bimba stava attaccata 15-20 minuti ora sta un'ora e sembra volere starci sempre. Oltre tutto mi è già venuto il capoparto che so può influire sulla quantità di latte.

il fatto che sente ancora fastidio ai punti, ma allora dovrebbe funzionare il lonarid

il fatto che abbia delle colichette

grazie per l'attenzione

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Antonio F. A. Cutrupi
28% attività
4% attualità
16% socialità
REGGIO DI CALABRIA (RC)
Rank MI+ 48
Iscritto dal 2008
Gent.ma mamma,

il fatto che perduri il dolore post operatorio è comunque comprensibile, visti i punti che sono stati applicati se operata per via chirurgica open, ovvero classica.

forse il suo latte non sembra saziarla molto, ed è per questo che prolunga il momento della poppata che funziona anche come conforto molto spesso.

certo il lonarid funziona molto bene come farmaco sul dolore e quindi per i punti credo che sia comperta dall'antidolorifico.

come sta andando in questi giorni?

cordialità
[#2] dopo  
Utente 824XXX

Iscritto dal 2008
La ringrazio per la Sua risposta.
La bimba sembra stare un po' meglio, dorme di più anche perchè ho distanziato i pasti, almeno ogni 4 ore invece che tre. Infatti prima le davo 90-100 ogni tre ore ma sembrava sempre affamata ora le do più latte ma ogni 4 ore e finalmente dorme. Il problema semmai è che gliene do troppo.
Giusto stanotte ha dormito 8 ore, purtroppo al risveglio il seno era molto gonfio e credo abbia preso troppo latte, infatti ha vomitato subito alla fine della poppata e nonostante ciò, quando l'ho pesata aveva preso 180 g!!!
So che non dovrei sovraccaricare lo stomaco, ma con l'allattamento al seno, non è semplice. Comunque in media cerco di darle ogni 4 ore 140 g. e così lei è più rilassata e dorme.
Dice che gliene do troppo?
[#3] dopo  
Dr. Antonio F. A. Cutrupi
28% attività
4% attualità
16% socialità
REGGIO DI CALABRIA (RC)
Rank MI+ 48
Iscritto dal 2008
non si preoccupi i piccoli si gstiscono meglio dei grandi...
certo è che una quantità maggiore di latte in un'unica assunzione potrebbe infastidire la valvola alla quale è stata operata.
provi con poppate più frequenti e più rapide , dovrebbe trovarsi meglio ed aiutare la piccola alla digestione.

cordialità