Utente 136XXX
Salve,
e' da circa un'anno che ho una cisti tendinea alla mano dx;inizialmente era piccola ma manmano che e' passato il tempo e' diventata piu' grande;
Provo dolore, sopportabile, quando sforzo il polso e raramente sento un piccolo fastidio provenire dall'interno dello stesso anche quando lo tengo fermo.
vorrei sapere se e' vero che, pur operandola ,potrebbe rigenerarsi...
grazie per l'attenzione

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Umberto Donati
40% attività
20% attualità
20% socialità
BOLOGNA (BO)
Rank MI+ 80
Iscritto dal 2007
Bisogna per prima cosa accertare se si tratta di una cisti tendinea o di una cisti di polso. In questo secondo caso è possibile che, anche se rimossa seguendo la tecnica giusta, se ne formi un'altra poco distante da dove era la prima. Quindi non si può dire che "si rigenera" ma ne viene un'altra, soprattutto se fa lavori pesanti. Tuttavia con un po' di esperienza si può aspirare per diminuire la pressione e il dolore. Ciò vale anche per la cisti tendinea.
Le consiglio di rivolgersi a un ortopedico che si occupi di chirurgia della mano per sottoporre il Suo problema
Cordiali saluti