Utente 136XXX
Da un paio di anni ho il problema di questa maledetta forfora... A dire il vero non l'avevo, e' comparsa in seguito all'utilizzo di uno shampoo anti-forfora della fructys style. In questi anni tramite appositi shampii e cure sono riuscita a "controllarla" in alcuni periodi spariva e poi tornava, poi in questo ultimo periodo qualsiasi shampoo usavo risultava inutile, mi si sono formate disquamazioni forti con caduta di capelli, tantè che ho ritenuto opportuno rivolgermi a uno specialista Dermatologo che mi ha diagnosticato la "Dermatite Seborroica".

La cura che mi e' stata segnata consiste nel prendere per 10 giorni al mese per 4 mesi Capsule rigide 100mg flucanozolo Diflucan (per controllare il fungo... ma non mi e' del tutto chiaro, anche se mi e' stato spiegato che nonostante serva per altre cose per il mio tipo di problema dovrebbe andare bene) Ho letto per la rete, che questo tipo di prodotto potrebbe arreccare alla perdita dei capelli, e ciò desta in me molta ansia e preoccupazione.

Poi Una Mousse della Flogan, da utilizzare per 15 giorni consecutivi (poi altri 15 e poi due volte a settimana come mantenimento)
e uno shampoo Sebiprox

Poi mi e' capitato di avere un infiammazione al glande, con prurito punti rossi e desquamazione (come se fosse forfora).
Ho chiesto se fosse possibile una connessione con il mio problema del cuoio capelluto legato alla dermatite seborroica e mi ha risposto di no, dicendo che il mio problema poteva essere legato a una candida.
Ho risolto il mio problema grazie al mio medico curante di base che mi ha prescritto una pomata da usare mattino e sera per 10 gg Travocort.
Dicendo che probabilmente il mio problema sarebbe stato legato probabilmente a un rapporto sessuale completo. (Il Dermatologo mi ha prescritto Diflucan per curare il cuoio capelluto)

Sono molto confuso, e ho tanti dubbi, che magari la cura non sia giusta e che tutto sia legato a chissà quale altro problema! Visto che ciò mi e' stato diagnosticato con una semplice occhiata, senza esami accurati ne niente.
E ho sopratutto paura che mi cadino i capelli con questo Diflucan!


Spero che i miei dubbi vengano chiariti,

Grazie in anticipo
[#1] dopo  
Dr. Luigi Laino
56% attività
20% attualità
20% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 96
Iscritto dal 2005
Gentile utente

la dermatite seborroica del cuoio capelluto e la sua affezione al glande ( BALANOPOSTITE / BALANITE ? ) sono due situazioni diametralmente opposte: situazioni che in sede DermoVenereologica potranno essere diangosticate (tante sono le diangosi possibili di una balanopostite veda pure http://www.medicitalia.it/02it/notizia.asp?idpost=39890 ) e curate con efficacia; torni dal suo specialista se i dubbi permangono

saluti
[#2] dopo  
Utente 136XXX

Iscritto dal 2009
La ringrazio per la sua risposta, volevo sapere per quanto riguarda la Dermatite Seborroica, la cura con Diflucan e' corretta? (servirebbe per controllare il "fungo" anche se sulle istruzioni c'è scritto che serve per tutt'altra cosa ... Può spiegarmi con precisione a cosa serve?) e in seguito a questa cura il problema della dermatite sparirà o rimarrà cronico?

Il mio Dermatologo mi ha spiegato, che e' colpa della mia cute grassa (anche se io ho i capelli secchi.. poi non sò se ci sia differenza tra capelli e cute) e che e' per questo che ho la dermatite, ma vorrei sapere dopo questo ciclo intenso di cura, mi passerà tutto? o mi porterò a vita questa Dermatite?

Grazie