Utente 214XXX
Gentilissimi medici sono qui per chiederVi un confronto fra lo spermiogramma eseguito prima dell'intervento di varicocele di III grado e quello di quattro mesi dopo, specificando che l'intervento è stato eseguito con tecnica di legatura alta e che per due mesi circa ho preso una volta al giorno una pillola di Spergin Q10.
Spermiogramma del 21/09/06:
astinenza 3giorni
liquefazione: completa
viscosità:normale
agglutinati: assenti
pH: 7.2
volume in ml: 3
concentrazione in milioni/ml: 16.000.000
motilita in milioni/ml: 1° lettura : immobili (d) 50 - mobili in situ 20 (c)- mobili lenti 0 (b)- mobili rapidi 30 (a)
2° lettura: d 60 - c 20 - b 0 - a 20.
morfologia normale : 40%

Spermiogramma dopo intervento(15/03/07)
astinenza:5
raccolta interna
volume: 2.1
pH: 7.7
aspetto: torbido
viscosità: normale
fluidificazione: completa
num. spermatozoi/ml: 61
num. spermatozoi/tot: 128.1
conta con camera di Makler.
mobilità dopo 2ore: a 45 - b 5 - c 10 - d 5 immobili 35%
dopo 4 ore: a 40 - b 5 - c 10 - d 5 -immobili 40%
dopo 8 ore: a 25 - b 10 - c 10 - d 10 - immobili 45%
forme tipiche 60%
forme atipiche 40%
Alcuni leucociti.
Cisono stati dei miglioramenti? dopo 16 mesi circa di tentativi per avere un figlio non ci sono stati risultati positivi. il ginecologo di mia moglie dice che per lei è tutto apposto. Possiamo sperare ora?

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Daniele Masala
28% attività
4% attualità
12% socialità
POZZUOLI (NA)
Rank MI+ 44
Iscritto dal 2006
Certamente ci sono i miglioramenti e certamente non dovete demordere dal punto di vista dei tentativi di riproduzione. Ovviamente se la situazione dovesse perdurare ulteriormente e divenisse per voi oltremodo poco gestibile occorre che oltre che dal ginecologo vi facciate seguire anche da un bravo andrologo che potrebbe consigliarle un ciclo di biostimolazione. In ultima analisi potete certamente ricorrere ad un buon centro per la riproduzione.
Cordiali saluti e tanti auguri,
dott. Daniele Masala.
[#2] dopo  
Dr. Diego Pozza
40% attività
20% attualità
16% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 76
Iscritto dal 2000
caro lettore,

l'esame seminale sembrerebbe evidenziare buoni miglioramenti dopo l'intervento chirurgico.
Per conseguire una gravidanza è fondamentale che la donna stia sostanzialmente bene, che si abbiamo rapporti abbastanza frequenti e mirati al periodo ovulatorio ( in genere tra i 10 e 16 giorno del ciclo mestruale) dopo alcuni mesi si dovrebbe ottenere un risultato.
Comunque si faccia seguire da uno specialista andrologo.
Cari saluti